Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 lug 2022
23 lug 2022

Incidente nel Piacentino, il suv cade e si ribalta nel canale: morta 63enne di Treviso

La tragedia a Bobbio: ipotesi malfunzionamento del freno a mano, impossibile arrestare la corsa in retromarcia dell'auto

23 lug 2022
featured image
Incidente
featured image
Incidente

Treviso, 23 luglio 2022 - L'ipotesi è che non si sia azionato il freno a mano del mezzo. Un malfunzionamento meccanico sarebbe alla base della tragedia accaduta a una coppia di conoscenti di Treviso. L'incidente è avvenuto a Bobbio nel Piacentino, a perdere la vita la donna, 63 anni -   residente a Treviso, ma originaria della Val Trebbia - travolta e schiacciata dal Suv, che a motore spento è caduto in un canale ribaltandosi. 

Inutili i soccorsi per  la donna che è morta sul colpo, mentre il conducente è rimasto quasi illeso .  Sulla dinamica sono in corso gli accertamenti dei Carabinieri che si sono occupati dei rilievi.

Pare, da una prima ricostruzione, che l'uomo alla guida abbia avuto un problema durante una manovra di parcheggio: l'auto si sarebbe spenta e non è riuscito però ad arrestarne la corsa in retromarcia , finendo nel canale. Una delle ipotesi, ancora da verificare, potrebbe essere stato anche il malfunzionamento del freno a mano: dopo aver parcheggiato, probabilmente non è scattato il freno a mano dell’auto che ha preso velocità lungo la strada. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?