L'assessora regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin
L'assessora regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin

Venezia, 20 agosto 2021 - Sono complessivamente 207 i sanitari sospesi in Veneto. Continua a scendere, seppur molto lentamente, il numero dei sanitari non vaccinati in regione. A dirlo è l'assessora regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin. I sanitari non vaccinati sono ad oggi 16.290, 4.819 dei quali sono medici impegnati negli ospedali o di medicina generale. Un dato in flessione visto che erano 18.766 poco meno di un mese fa.

Comparto scuola

Nelle scuole l'86% del personale scolastico si è vaccinato. “È un dato positivo – dice Lanzarin - ma contiamo entro l'inizio di metà settembre che salga ancora. Di sospensioni in questo ambito non si parla. Sarà competenza dei dirigenti scolastici - conclude - su indicazione del governo”. Sui 107.469 lavoratori della scuola, docenti e non, in Veneto, "ad oggi sono vaccinate 92.380 persone- spiega Lanzarin - pari all'85,96%. Quelli che hanno già dato il rifiuto alla vaccinazione sono 189". Al momento, aggiunge l'assessora, "stiamo facendo ulteriori controlli, ma la copertura non è male. Cercheremo di convincere e proporre la vaccinazione a chi ancora non l'ha fatta. Poi si apre la partita delle sospensioni: ma è una discussione nazionale, non abbiamo ancora nulla".