Ventimila cartoline con l'immagine di "Pablito" Rossi distribuite a Vicenza
Ventimila cartoline con l'immagine di "Pablito" Rossi distribuite a Vicenza

Vicenza, 6 dicembre 2021 - La città di Prato gli ha dato i natali ma ad 'adottarlo' è stata Vicenza, che un anno dopo la sua scomparsa si prepara a rendergli omaggio. Il 9 dicembre 2020 il mondo del calcio e non solo piangeva la morte di Paolo Rossi e nei luoghi in cui la sua carriera spiccò il volo alla fine degli anni Settanta sono partiti i preparativi per ricordarlo. A partire da Vicenza che rende omaggio al campione con 20.000 cartoline realizzate nell’ambito dell’iniziativa "Tutti insieme per Paolo Rossi", a cura del “Gruppo Amici di Paolo Rossi”, con il patrocinio di Comune e in collaborazione con il L.R. Vicenza, il Coordinamento Club Biancorossi e il Consorzio Vicenza, presentata oggi 6 dicembre a Palazzo Trissino, sede del Municipio di Vicenza, nella prestigiosa cornice di Sala Stucchi,

Ventimila cartoline con l'immagine di "Pablito" Rossi distribuite a Vicenza

Ventimila cartoline con l'immagine di “Pablito”

Nell’ambito dell’iniziativa sono state stampate ventimila cartoline con l'immagine di “Pablito” Rossi che saranno distribuite nella città nei prossimi giorni, in concomitanza con il primo anno della sua scomparsa, avvenuta il 9 dicembre 2020 all'ospedale di Siena. Tra i presenti stamani anche il figlio del campione, Alessandro, che vive nel capoluogo berico. Il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco ha ricordato alcuni episodi salienti della carriera di Paolo Rossi: i primi calci con la maglia biancorossa nel campionato 1977-78 con tanto di secondo posto e il soprannome di "Real Vicenza" per la squadra guidata da G.B. Fabbri, fino ai tre gol che fecero piangere il Brasile al Mondiale di Spagna '82 poi vinto dagli Azzurri, quando Rossi diventò Pablito.

Il ricordo da condividere sui social

I promotori chiedono di condividere la cartolina nei social con un selfie e l'hashtag #amicidipaolorossi. Le cartoline, con l'immagine del campione e la scritta "Grazie Paolo", saranno disponibili proprio dal 9 dicembre, nei negozi del centro storico che esporranno la locandina dal titolo “Tutti insieme per Paolo Rossi”, negli uffici turistici Iat e nella sede del Consorzio Vicenza. Le card saranno inoltre consegnate allo stadio Menti in occasione della partita Vicenza-Como di domenica 12 dicembre. La cartolina e la grafica sono state realizzate da Ugo Bianco che, da “amico di Paolo Rossi” e tifoso biancorosso, si è offerto di riprodurre digitalmente una foto di archivio del L.R. Vicenza.

Domenica 12 dicembre allo stadio Menti

"Sono state stampate 20.000 cartoline che verranno distribuite domenica prossima 12 dicembre in occasione della sfida tra il Vicenza e il Como allo Stadio Menti - ha annunciato Rucco - In ogni seggiolino si potrà trovare la cartolina che raffigura il giovane Paolo Rossi con la maglia biancorossa e la storica erre sul petto. Le cartoline saranno distribuite anche ai cittadini di Vicenza, disponibili nei vari negozi della città". Nella cartolina appare la scritta "Grazie Paolo", un modo per omaggiare Rossi - insignito nel 2020 della cittadinanza onoraria, ricordata fra l'altro sul retro delle stesse cartoline - per il prestigio che ha dato alla città. Perché anche se il tempo passa in fretta, Vicenza non dimentica il suo figlio adottivo che non c'è più".