Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 gen 2022

Prognosi riservata per l'atleta 12enne di Padova, colto da malore a una gara podistica

Il ragazzo, che fa parte delle Fiame Oro di Padova, è molto grave. Si è sentito male a pochi metri dal traguardo della gara trevigiana "Cross della Vittoria"

24 gen 2022
featured image
Elisoccorso
featured image
Elisoccorso

Treviso, 24 gennaio 2022 – È in prognosi riservata il 12enne soccorso alla gara podistica “Cross della Vittoria” di Vittorio Veneto, il giovanissimo atleta padovano delle Fiamme Gialle è stato colto da malore poco prima di concludere il circuito. Il terribile episodio è accaduto nella tarda mattinata di ieri, l’elisoccorso si è alzato in cielo verso le 12.30, dopo avere tentato di stabilizzare le condizioni del ragazzo per quasi un’ora, intervenendo col defibrillatore.

Il ragazzo, soccorso e rianimato a lungo sul posto dall'equipe del Suem, è stato trasportato in elicottero all'ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove si trova ricoverato in terapia intensiva. Altri aggiornamenti sulle sue condizioni saranno rese note domani.

Ecco cosa è successo

Il 12enne si è accasciato al suolo a pochi metri al traguardo della corsa campestre. Il ragazzo è stato a lungo rianimato sul posto, i soccorritori hanno cercato di stabilizzarlo quasi un’ora davanti agli occhi atterriti del padre. Hanno fatto anche un massaggio cardiaco, intervenendo col defibrillatore.

Il giovanissimo atleta aveva iniziato a correre da pochi mesi, entrando nella squadra delle Fiamme Oro di Padova. Lo scorso novembre, sarebbe stato sottoposto alla visita medica per l’idoneità all’attività agonistica. Ieri mattina, si era cimentato nella 37esima edizione della gara podistica trevigiana nella categoria Ragazzi, accompagnato dal padre. Un migliaio i partecipanti alla gara, sotto choc per l’accaduto.


 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?