Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Veneto, 4 dicembre 2021 - Oltre 42 mila interventi in un anno, il 7% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.
Oggi in occasione della celebrazione per la loro patrona, Santa Barbara, i Vigili del Fuoco del Veneto hanno fornito i dati degli interventi effettati in un anno di attività.
Dall'1 dicembre 2020 al 30 novembre 2021, nel Veneto, i Vigili del Fuoco hanno eseguito 42.093 interventi, con l'impiego di 68.296 squadre: un incremento di 2.827 interventi, pari al 7,1% rispetto all'anno precedente. Mediamente ogni giorno i pompieri sono intervenuti 115 volte nella regione con 187 squadre.  
C'è stato un aumento del 44% degli interventi per Belluno, in totale 5753, rispetto ai 3997 dell'anno precedente, principalmente operazioni di soccorso dovute alle abbondanti nevicate. Sono state 9469 le attività di Venezia a seguire Vicenza con 6319, Treviso con 5917, Padova con 5852, Verona con 5829, Belluno con 5753 e Rovigo con 2954. 


Incendi: 400 interventi in più rispetto all'anno precedente

Gli incendi sono stati 7199 con un aumento di 395 interventi in più. 
Veneto, scatta l'allerta incendi: dichiarato lo stato di "grave pericolosità"
Aumentati anche i soccorsi e salvataggi: 7513 (+333 operazioni tra cui rientra l'attività di ricerca persone ). I Vigili del fuoco negli ultimi 12 mesi hanno messo in campo tutti i reparti specialistici per 141 ricerche persone: 57 a Belluno, 28 a Treviso, 17 a Padova 17, 16 a Vicenza, 13 a Verona 7 a Venezia, 3 a Rovigo. 

Incidenti stradali: quasi 2 mila in più

Cresciute di molto le operazioni per gli incidenti stradali: 4313 rispetto alle 2537 dei 12 mesi precedenti. 
Veneto, autostrada A4 chiusa fino a sera tra Portogruaro e Latisana per cisterna a fuoco

Sono stati 140 gli interventi del reparto Volo di Venezia, 80 delle quali per ricerca persone, 20 per soccorso e salvataggi persone in montagna e mare, 10 per recupero animali, 10 per danni da maltempo, 10 sopralluoghi per incidenti ultraleggeri. 
Sono stati invece 138 gli interventi dei sommozzatori dei due nuclei regionali di Venezia e Vicenza. A luglio e agosto squadre del Veneto hanno supportato colleghi del Sud Italia.
Tra le attività interregionale dei Vigili del fuoco del Veneto e Trentino Alto Adige, il coordinamento dei 7 comandi provinciali e la gestione della colonna mobile regionale.