Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Venezia, la Biennale 2022 apre al pubblico: grande affluenza di turisti

Fino al 27 novembre Giardini e Arsenale si aprono ai visitatori da tutto il mondo. Zaia: "Simbolo di ripartenza della cultura a livello internazionale"

Venezia, 23 aprile 2022 - "Alla Biennale Arte si registra già un'affluenza straordinaria: con ogni probabilità supereremo sicuramente a conclusione della Mostra il grande risultato del 2019, quindi in era pre-Covid. C'è voglia di arte, di cultura, c'è voglia di Venezia, c'è voglia di liberà e penso che la Biennale rappresenti al meglio la sublimazione di questi concetti", ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, a margine della cerimonia di consegna dei Leoni d'oro della Biennale Arte a Ca' Giustinian.  "Venezia ancora una volta è il simbolo della ripartenza della cultura a livello internazionale - ha aggiunto Zaia - Oltre alla risposta eccezionale dei turisti, lo si vede anche dai tanti eventi di qualità che propone la città. Il cartellone di eventi di quest'anno è ricchissimo, come non mai: idealmente vorrebbe recuperare anche i 24 mesi di Covid che ci hanno letteralmente azzoppato". 

Ieri l'inaugurazione alla presenza del ministro della Cultura, Dario Franceschini. Oggi 23 aprile l'apertura al pubblico della 59ª Biennale Arte di Venezia che fino a novembre porterà un grande afflusso di visitatori ai Giardini e all'Arsenale. Lughe code questa mattina al botteghino. L'edizione 2021 della Biennale Architettura aveva chiuso con oltre 300 mila presenze, quest'anno l'attesa è ancora più alta. Il tema di regolamentare gli accessi dei turisti a Venenzia, torna in questi giorni più attuale che mai. 
A Venezia e nelle grandi città d'arte italiane "il turismo internazionale è già tornato e tornerà ancora più imponente. I luoghi d'arte che sono grandi attrattori di turismo internazionale e hanno bisogno, quindi, di regolamentazione degli accessi perchè sono luoghi fragili e non possono accettare un numero indefinito di persone", ha commentato il ministro della Cultura Franceschini, a margine alla consegna dei Leoni d'oro.  Sull'ipotesi di regolamentare gli accessi dei visitatori a Venezia, il ministro Franceschini ha affermato che "è giusto farlo" e quanto alle modalità "le decidono i singoli sindaci".
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?