Violento tamponamento sull’A4: morta una 20enne, ferito l’uomo che viaggiava con lei

La Fiat Panda è rimasta schiacciata contro un tir: illeso il conducente. É successo ieri sera a Dolo, nel Veneziano

Incidente mortale sull'autostrada A4: è morta la ragazza che viaggiava a bordo dell'auto

Incidente mortale sull'autostrada A4: è morta la ragazza che viaggiava a bordo dell'auto

Venezia, 20 giugno 2024 – Aveva 20 anni la ragazza morta nel violento tamponamento avvenuto ieri sera sull’A4. Nell’urto è rimasto ferito anche l’uomo che viaggiava con lei ed era al volante dell’auto. La vettura, una Fiat Panda, avrebbe urtato il tir che viaggiava davanti, restando schiacciata. È successo poco dopo le 22 all’altezza di Dolo, nel Veneziano, sulla carreggiata per Trieste. Illeso il conducente del mezzo pesante.

L’auto schiacciata contro il tir

L’indicente mortale è avvenuto pochi chilometri dopo l'area di servizio Arino Est, nel Comune di Dolo. La vettura su cui i viaggiavano l’uomo e la ragazza, ha tamponato violentemente l'autoarticolato che li precedeva per cause ancora al vaglio della polizia stradale di Venezia.

La prima persona che è riuscita a prestare soccorso nell’immediato è stato un vigile del fuoco di Udine fuori servizio. Il pompiere stava percorrendo lo stesso tratto di autostrada e si è fermato per aiutare le persone coinvolte.

La 20enne morta sul colpo

La situazione è apparsa subito gravissima. Quando sono arrivati i soccorsi, non c’era più niente da fare: il medico ha dichiarato la morte della ragazza. Il conducente della Fiat Panda è stato trasferito d’urgenza in ospedale.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Mira (Venezia) e Padova, oltre al personale di Cav-Concessioni Autostradali Venete, con gli ausiliari della viabilità. Il centro operativo di Cav ha disposto la chiusura della carreggiata, con uscita consigliata a Padova Est.

L'autostrada è stata riaperta intorno a mezzanotte e mezza, con il traffico che ha ripreso a scorrere prima su due e poi su tre corsie di marcia.