Grandine nel Veneziano, colpiti oltre mille ettari di coltivazioni
Grandine nel Veneziano, colpiti oltre mille ettari di coltivazioni

Venezia, 7 maggio 2021 - Una violenta grandinata si è abbattuta sul Veneziano, colpendo i territori di Concordia Saggitaria, San Michele al Tagliamento e Caorle, in particolare la zona della Brussa.

Secondo una nota di Coldiretti, oltre mille ettari coltivati sono stati colpiti dal maltempo, che ha schiacciato le piante di barbabietola purtroppo in una fase di sviluppo già avanzata. La grandine ha inoltre compromesso le piante di mais e la soia, in particolare, è stata coperta da una coltre di ghiaccio.

Infine, l’associazione ha evidenziato danni anche per l'orzo e il frumento ma soprattutto per i frutteti e parte dei vigneti.

Miglioramento delle condizioni meteorologiche  

L'alta pressione in rimonta da Ovest permetterà un generale miglioramento delle condizioni meteo in Veneto. Domani i cieli a Venezia saranno in prevalenza nuvolosi con a tratti delle schiarite per l'intera giornata, ma senza il rischio di fenomeni piovosi. Prevista un’allerta meteo per i venti, che saranno al mattino tesi e proverranno da Est-Nordest, al pomeriggio moderati da Est-Sudest.