Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Covid Venezia, intimidazioni ai sanitari, Ulss 3: stop accesso libero ai tamponi

Test solo su prenotazione da domani 19 gennaio. La decisione arriva dopo gli ennesimi episodi di aggressione verbale verso medici e infermieri ai drive through

Tamponi Covid (immagini d'archivio)
Tamponi Covid (immagini d'archivio)
Approfondisci:

Covid Venezia, inaugurato nuovo centro tamponi nel terminal passeggeri a San Basilio

La decisione dell'Ulss arriva dopo gli ennesimi episodi di aggressione verbale verso medici e infermieri ai punti tamponi.

Approfondisci:

Covid Veneto 18 gennaio 2022, oggi record di contagi: 25.166 nuovi casi

Nelle ultime serate gli operatori hanno dovuto ricorrere alla scorta della sicurezza per la consegna degli esiti, tra gli utenti in coda che pretendevano il proseguimento dell'attività oltre l'orario di chiusura notturno e quelli che con le auto hanno tentato di di forzare i percorsi di avvicinamento alle postazioni in cui si effettuano i tamponi.

“Le pressioni e le intimidazioni che avete dovuto subire - scrive Contato agli operatori a seguito degli ultimi episodi - ci lasciano sconcertati: a nome di tutta l'Azienda sanitaria vi esprimo la mia solidarietà, oltre al grazie sincero per l'impegno con cui state lavorando. Considero grave che non si comprenda gli ingenti sacrifici che il personale sanitario, e voi in primis, sta facendo in queste settimane, da mesi, e anzi da due anni ormai”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?