Il vaporetto rosa
Il vaporetto rosa

Venezia, 8 ottobre 2021 – È salpato alle 11 da piazzale Roma il Vaporetto Rosa di Alilaguna, segno tangibile dell’impegno di Venezia nella prevenzione del tumore al seno. Completamente tinto di rosa, il vaporetto percorrerà i canali e la laguna per sensibilizzare le donne agli esami diagnostici per la cura precoce del tumore al seno.

Il viaggio inaugurale è avvenuto attraverso il Canal Grande con destinazione Ca' Farsetti, dove si è svolta la cerimonia di inaugurazione con taglio del nastro alla presenza della presidente del consiglio comunale, Ermelinda Damiano. L'iniziativa si colloca tra le attività di sensibilizzazione previste per l'Ottobre Rosa, mese mondiale della prevenzione del tumore al seno. Il Vaporetto Rosa, che quest'anno è elettrico, nel solco della vocazione "green" di Venezia, che dall'Expo di Dubai è stata candidata a capitale della sostenibilità. Dopo l'assenza del 2020, tornerà a solcare per tutto ottobre le acque della Città Metropolitana per divulgare il messaggio di prevenzione tumorale.

“Il vaporetto rosa porterà in tutto il territorio comunale il messaggio che la prevenzione è vita. Un messaggio universale, che arriverà alla nostra comunità e a tutti coloro che visiteranno la città. Ma anche un messaggio di speranza perché la prevenzione, insieme alla diagnosi precoce, è lo strumento più potente per la lotta contro il tumore al seno", commenta la presidente del consiglio comunale, Ermelinda Damiano, oggi presente al viaggio inaugurale del vaporetto, da Piazzale Roma a Ca' Farsetti, sede del Comune. “Nonostante il momento di forte difficoltà per l'azienda, abbiamo voluto fortemente che il Vaporetto Rosa tornasse a navigare e siamo molto felici di esserci riusciti", aggiunge Rachele Sacco, ideatrice del progetto in Alilaguna. “Il Vaporetto Rosa parla alla città e al mondo: dice che a Venezia la prevenzione è vita e lo ricorda quotidianamente ai cittadini e agli ospiti della città", continua, sottolineando che quest'anno il vaporetto viaggerà in elettrico.

Sulle fiancate del vaporetto si legge infatti il messaggio “Prevenzione è vita”, mentre a bordo alcuni volontari delle associazioni cittadine risponderanno a dubbi e interrogativi dei cittadini. Un progetto sostenuto dall'Ulss 3 Serenissima, dal Comune di Venezia e dall'associazione Lilt, da sempre impegnata nella lotta al tumore.

Le autorità al taglio del nastro