Paolo Zanetti, allenatore del Venezia
Paolo Zanetti, allenatore del Venezia

Venezia, 5 giugno 2021 – Il rinnovo di contratto per festeggiare al meglio la promozione in Serie A: il Venezia Calcio ha infatti annunciato che oggi è stato prolungato il rapporto professionale con l'allenatore Paolo Zanetti fino al 30 giugno 2025. La ciliegina sulla torta di una settimana che ha visto il club tornare in massima serie per la prima volta dopo 19 anni, con i conseguenti festeggiamenti che hanno interessato l’intera città.

Un progetto a lungo termine

Il club lagunare e Zanetti lavoreranno quindi insieme per altri quattro anni, nel segno dello sviluppo del progetto tecnico iniziato la scorsa stagione, quando l’ex centrocampista ha preso in mano le redini della squadra lagunare portandola in Serie A alla prima stagione da tecnico.

Soddisfatto il presidente arancioneroverde Duncan Niederauer: “Siamo molto felici che Zanetti rimarrà con noi per i prossimi quattro anni. Complice il successo ottenuto dalla squadra in campionato sono circolate molte voci in questo periodo, ma eravamo fiduciosi che avremmo trovato un accordo". Per il Presidente, il ritorno in serie A "richiederà uno sforzo ancor maggiore da parte di tutti i membri della famiglia del Venezia e l’allenatore è pronto a fare la sua parte. Abbiamo condiviso un campionato fantastico insieme e non c'è dubbio che gran parte del nostro successo sia dovuto alla sua leadership".

La prossima stagione

Il club sta quindi ponendo le basi per un futuro in Serie A il più duraturo possibile, sia confermando la guida di Zanetti, sia muovendosi sul mercato per rafforzare la rosa: "Stiamo già lavorando duramente per mettere in pratica le nostre idee sia per la prima squadra che per la Primavera, così come stiamo lavorando altrettanto duramente in tutte le aree del club per prepararci al nuovo campionato", ha concluso il presidente Niederauer.