Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 gen 2022

Violenza sulle donne, una panchina rossa per Jesolo. Pastò: "Serve a ricordare e aiutare"

"Sullo schienale è stato inciso anche il numero verde 1522 per aiutare chiunque si trovi in una situazione di disagio o pericolo", dice l'assessora Flavia Pastò

23 gen 2022
featured image
La scopertura della panchina rossa di Jesolo
featured image
La scopertura della panchina rossa di Jesolo

Venezia, 23 gennaio 2022 – Una panchina rossa in memoria delle troppe donne uccise, strumento di speranza per chi cerca di liberarsi dalla morsa della violenza. È stata inaugurata a Jesolo, l’ultima panchina rossa, simbolo del contrasto alla violenza sulle donne. Da oggi, davanti alla biblioteca civica c’è un segno per aiutare le vittime a ribellarsi alla violenza e a chi lotta al loro fianco.

"Serve a ricordare tutte le donne vittime di violenza o stalking. Sullo schienale è stato inciso anche il numero verde 1522, un servizio promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per aiutare chiunque si trovi in una situazione di disagio o pericolo", sottolinea l'assessora alla Pari opportunità di Jesolo, Flavia PastòIl numero dei femminicidi nel nostro paese è pesantissimo: sono 118 le donne uccise per mano di un uomo, su 295 morti per omicidio volontario. Tra questi, 70 sono avvenuti per mano di ex partner. Come le ultime donne uccise in Veneto nei mesi scorsi, episodi violenti che hanno spinto le istituzioni ad aprire un tavolo per invertire la rotta. Mentre nel Veronse, i sindaci sono scesi in piazza per dire basta alla violenza. 

Approfondisci:

Minaccia la ex compagna con una pistola, 42enne arrestato per atti persecutori

L'iniziativa nasce da una proposta del “Lions Club Jesolo Lido” a favore della comunità di Jesolo. La proposta dell'associazione è stata subito accolta dall'amministrazione comunale, che l'ha sostenuta dal punto di vista tecnico, mentre il Lions ha seguito la realizzazione della panchina e della targa che ne spiega il significato. L'iniziativa vede inoltre la collaborazione dell'associazione Angelica. Alla cerimonia, accompagnata dalla benedizione di don Gianni Fassina, hanno partecipato il vicesindaco, Roberto Rugolotto, l'assessora Flavia Pastò, il presidente del Lions Club di Jesolo, Giovanni D'Ambrosio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?