Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Verona, le fasce del lutto al braccio per Mascetti dimenticate in hotel

Nel match contro l'Inter i giocatori del Verona le hanno indossate solo nel secondo tempo. Le scuse del presidente Setti

Verona�s goalkeeper Lorenzo Montipo� jumps for the ball during the Italian serie A soccer match between FC Inter  and Hellas Verona at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 9 April  2022.
ANSA / MATTEO BAZZI
Inter Verona: i giocatori col lutto al braccio solo nel secondo tempo

Milano, 9 aprile 2022 - Dopo la sconfitta contro l'Inter, le scuse del presidente del Verona per la mancanza del lutto al braccio nel primo tempo di San Siro per la scomparsa di Emiliano Mascetti, bandiera gialloblù da calciatore e poi ds per diverse stagioni tra cui quella dello storico scudetto.

"Mi rivolgo alla famiglia Mascetti, ai tifosi, alla città. L'utilizzo tardivo del lutto al braccio è una dimenticanza, per la quale non posso, a nome del Club, fare altro che chiedere scusa": sono le parole di Maurizio Setti. "Abbiamo fatto il massimo per recuperarle nel minor tempo possibile - ha detto Setti a Dazn -, le avevamo lasciate in hotel e ce ne siamo accorti tardi, ma prima dell'inizio della partita non siamo riusciti a consegnare le fasce ai ragazzi. Lo abbiamo fatto nell'intervallo", ha concluso il presidente.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?