Monopattini elettrici
Monopattini elettrici

Verona, 22 Giugno 2021 – La Polizia di Verona ha intensificato l’attività di controllo contro l’utilizzo senza regole dei monopattini elettrici. I mezzi, messi a disposizione dal Comune per spostarsi in città e noleggiabili tramite app, sono finiti nel mirino degli agenti che dall’inizio di giugno hanno effettuato 32 rimozioni e comminato 78 multe ai loro fruitori.

Sanzionati i giovani

I poliziotti hanno fermato e sanzionato quattro volte i minori di 14 anni, che per legge non possono utilizzare il mezzo, mentre altre 18 persone sono state multate perché sorprese a viaggiare con un passeggero. Ci sono state anche tre violazioni per il trasporto di valigie. La maggior parte dei sanzionati aveva una età compresa tra i 18 e i 25 anni: tutti giovani residenti a Verona e provincia.

Molti controlli poi sono stati estesi anche nella centrale via Mazzini, dove il transito è vietato in quanto strada pedonale. Sono state così 12 le sanzioni staccate dagli agenti, con multe che vanno dai 50 ai 400 euro a seconda della violazione. Solo nella giornata di sabato scorso, 19 giugno, sono stati rimossi 26 monopattini, che creavano intralcio sui marciapiedi e lungo le zone destinate al passaggio dei pedoni e delle carrozzine. Più rispettosi delle regole, invece, sono i turisti sia italiani che stranieri.