Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Caso Andreea, si va verso l’interrogatorio del fidanzato

Andreea Rabciuc (nella foto) è scomparsa da quasi due mesi, nessuna traccia di lei viva né del suo corpo. Proseguono le indagini dei carabinieri che non hanno ancora dissequestrato l’auto del fidanzato Simone Gresti, per ora unico indagato (per sequestro di persona) delle persone che ultimamente ruotavano attorno alla 27enne di origini rumene scomparsa dopo un festino in una zona appartata delle campagne di Castelplanio.

La Procura nelle ultime ore ha disposto il dissequestro di una delle due auto sequestrate alla famiglia Gresti: la Fiat Panda della madre di Simone, auto che spesso guidava lo stesso Simone ma anche Andreea. Sulla Panda come sull’Audi di Simone sono stati effettuati prelievi e accertamenti tecnici irripetibili.

Accertamenti che saranno eseguiti anche sulla vettura di Simone, un’Audi che ancora resta sotto sequestro. Nei prossimi giorni dovrebbe svolgersi l’interrogatorio di garanzia dell’unico indagato, Simone Gresti appunto che ultimamente ha ricevuto anche le accuse della famiglia di Andreea, con la mamma convinta che sua figlia sia finita in un "brutto giro di amicizie". Le possibilità che sia viva sono parecchio ridotte considerato il legame che Andreea aveva con sua mamma Georgeta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?