La stessa scritta in latino che campeggia sull'Arco di Traiano al porto antico, è stata riprodotta anche sulla nuova pavimentazione di via XXIX Settembre. Peccato però che l’imperatore diventa “caseari” anzichè “caesari”

L'omaggio di Ancona all'imperatore Cesare diventa un caso: il marmista sbaglia a scrivere l’incisione

La stessa scritta in latino che campeggia sull'Arco di Traiano al porto antico, è stata riprodotta anche sulla nuova pavimentazione di via XXIX Settembre. Peccato però che l’imperatore diventa “caseari” anzichè “caesari”

La stessa scritta in latino che campeggia sull'Arco di Traiano al porto antico, è stata riprodotta anche sulla nuova pavimentazione di via XXIX Settembre. Peccato però che l’imperatore diventa “caseari” anzichè “caesari”
Risvolti inquietanti dall’inchiesta sulla casa alloggio di Jesi dove malate psichiatriche sarebbero state violentate. Cimici e videocamere inchiodano la coppia di anziani ora ai domiciliari. La difesa: "Respingono tutto"

La casa degli orrori, pazienti senza cibo e insultate: "Sei grassa, puzzi come una latrina"

Risvolti inquietanti dall’inchiesta sulla casa alloggio di Jesi dove malate psichiatriche sarebbero state violentate. Cimici e videocamere inchiodano la coppia di anziani ora ai domiciliari. La difesa: "Respingono tutto"

di MARINA VERDENELLI
Risvolti inquietanti dall’inchiesta sulla casa alloggio di Jesi dove malate psichiatriche sarebbero state violentate. Cimici e videocamere inchiodano la coppia di anziani ora ai domiciliari. La difesa: "Respingono tutto"
La vittima, 60enne di Cupramontana, era stato contattato da un presunto dipendente della sua banca che lo ha guidato nell'effettuare dei bonifici. Il malvivente, denunciato dai carabinieri è riuscito comunque ad arraffare 2mila euro

Perde 28mila euro con la truffa del falso bancario: i carabinieri li recuperano

La vittima, 60enne di Cupramontana, era stato contattato da un presunto dipendente della sua banca che lo ha guidato nell'effettuare dei bonifici. Il malvivente, denunciato dai carabinieri è riuscito comunque ad arraffare 2mila euro

di SARA FERRERI
La vittima, 60enne di Cupramontana, era stato contattato da un presunto dipendente della sua banca che lo ha guidato nell'effettuare dei bonifici. Il malvivente, denunciato dai carabinieri è riuscito comunque ad arraffare 2mila euro
“Sophia, ti prego: vuoi sposarmi?”: la romantica domanda dopo un viaggio di migliaia di chilometri che svela un legame di sangue con le Marche

Da Boston a Numana per la proposta di matrimonio sulla panchina dell’amore

“Sophia, ti prego: vuoi sposarmi?”: la romantica domanda dopo un viaggio di migliaia di chilometri che svela un legame di sangue con le Marche

di NICOLO MORICCI
“Sophia, ti prego: vuoi sposarmi?”: la romantica domanda dopo un viaggio di migliaia di chilometri che svela un legame di sangue con le Marche
Incidente a Montemarciano: autobus bloccato incastrato all'incrocio, tensione tra conducenti e disagi per automobilisti. Richiesta di interventi per migliorare la sicurezza

Bus snodato s’incastra. Scoppia la lite in strada

Incidente a Montemarciano: autobus bloccato incastrato all'incrocio, tensione tra conducenti e disagi per automobilisti. Richiesta di interventi per migliorare la sicurezza

Incidente a Montemarciano: autobus bloccato incastrato all'incrocio, tensione tra conducenti e disagi per automobilisti. Richiesta di interventi per migliorare la sicurezza
Era stato coinvolto anche nelle scorribande della baby gang di piazza Redi, poi la condanna. Fa i lavori socialmente utili nel bar-ristorante del Miralfiore: "Sono uno dei capi cuochi. E sto bene".

"Un giorno rapinavo, l’altro rubavo". Massimo, il ragazzo di 19 anni rinato: "La mia nuova vita a ‘Utopia’"

Era stato coinvolto anche nelle scorribande della baby gang di piazza Redi, poi la condanna. Fa i lavori socialmente utili nel bar-ristorante del Miralfiore: "Sono uno dei capi cuochi. E sto bene".

di GIORGIA MONTICELLI
Era stato coinvolto anche nelle scorribande della baby gang di piazza Redi, poi la condanna. Fa i lavori socialmente utili nel bar-ristorante del Miralfiore: "Sono uno dei capi cuochi. E sto bene".
La paradossale vicenda di un osimano che dura ormai da due anni e mezzo "A varcare la ztl è un’auto identica alla mia ma con la targa che differisce di una lettera".

Denuncia contro il Comune: "Cinquanta multe a Napoli. Ma non ci sono mai stato"

La paradossale vicenda di un osimano che dura ormai da due anni e mezzo "A varcare la ztl è un’auto identica alla mia ma con la targa che differisce di una lettera".

di SILVIA SANTINI
La paradossale vicenda di un osimano che dura ormai da due anni e mezzo "A varcare la ztl è un’auto identica alla mia ma con la targa che differisce di una lettera".
Donato De Carolis dopo due anni lascia la guida della Capitaneria di porto: andrà a gestire i mezzi navali e aerei al comando generale di Roma "Purtroppo ci sono state delle spinte il cui intento era frenare queste opere".

L’ammiraglio ai saluti: "Molo Clementino, si è perso troppo tempo. Ma adesso avanti tutta"

Donato De Carolis dopo due anni lascia la guida della Capitaneria di porto: andrà a gestire i mezzi navali e aerei al comando generale di Roma "Purtroppo ci sono state delle spinte il cui intento era frenare queste opere".

di PIERFRANCESCO CURZI
Donato De Carolis dopo due anni lascia la guida della Capitaneria di porto: andrà a gestire i mezzi navali e aerei al comando generale di Roma "Purtroppo ci sono state delle spinte il cui intento era frenare queste opere".
Il 27enne boliviano è stato condannato e si è così giustificato davanti al giudice. Lei lo aveva anche aiutato, in un periodo, ad uscire dalla dipendenza alcolica.

Massacrava la compagna: "E’ colpa dell’alcolismo"

Il 27enne boliviano è stato condannato e si è così giustificato davanti al giudice. Lei lo aveva anche aiutato, in un periodo, ad uscire dalla dipendenza alcolica.

Il 27enne boliviano è stato condannato e si è così giustificato davanti al giudice. Lei lo aveva anche aiutato, in un periodo, ad uscire dalla dipendenza alcolica.
Critiche quotidiane alle quali si aggiungevano anche violenze fisiche: poi il coraggio di denunciare. La 27enne l’aveva lasciato e con il figlio si era rifugiata nella casa dei genitori a Chiaravalle. .

Una vita di inferno per anni. Insulti e botte anche incinta: condannato il marito violento

Critiche quotidiane alle quali si aggiungevano anche violenze fisiche: poi il coraggio di denunciare. La 27enne l’aveva lasciato e con il figlio si era rifugiata nella casa dei genitori a Chiaravalle. .

di MARINA VERDENELLI
Critiche quotidiane alle quali si aggiungevano anche violenze fisiche: poi il coraggio di denunciare. La 27enne l’aveva lasciato e con il figlio si era rifugiata nella casa dei genitori a Chiaravalle. .
Blitz di guardia di finanza e polizia nel locale di Montemarciano che da settimane organizzava e pubblicizzava serate nella 'palaffita'. Alcuni degli hanno tentato di disfarsi di sostanze stupefacenti: hashish e cocaina

Duecento persone al party abusivo in spiaggia con droga

Blitz di guardia di finanza e polizia nel locale di Montemarciano che da settimane organizzava e pubblicizzava serate nella 'palaffita'. Alcuni degli hanno tentato di disfarsi di sostanze stupefacenti: hashish e cocaina

di SARA FERRERI
Blitz di guardia di finanza e polizia nel locale di Montemarciano che da settimane organizzava e pubblicizzava serate nella 'palaffita'. Alcuni degli hanno tentato di disfarsi di sostanze stupefacenti: hashish e cocaina
Tre rapine in pieno centro anche con il coltello. Dopo le indagini di polizia e e carabinieri ieri l'ordinanza di applicazione di misura cautelare disposta dal gip del Tribunale di Ancona

Jesi, minacciati rapinati dalla banda: arrestato il capo dicianovenne

Tre rapine in pieno centro anche con il coltello. Dopo le indagini di polizia e e carabinieri ieri l'ordinanza di applicazione di misura cautelare disposta dal gip del Tribunale di Ancona

di SARA FERRERI
Tre rapine in pieno centro anche con il coltello. Dopo le indagini di polizia e e carabinieri ieri l'ordinanza di applicazione di misura cautelare disposta dal gip del Tribunale di Ancona
Ecco la storia a lieto fine di Silvia a 18 anni da quella diagnosi e a 9 anni dal trapianto con il prof Vivarelli. "Senza quella donazione non sarei qui insieme a voi. Da quel giorno questa è l’unica vita che conosco"

Trapianto di fegato per un tumore. La guarigione, poi le nozze: "Vi racconto la mia rinascita"

Ecco la storia a lieto fine di Silvia a 18 anni da quella diagnosi e a 9 anni dal trapianto con il prof Vivarelli. "Senza quella donazione non sarei qui insieme a voi. Da quel giorno questa è l’unica vita che conosco"

di PIERFRANCESCO CURZI
Ecco la storia a lieto fine di Silvia a 18 anni da quella diagnosi e a 9 anni dal trapianto con il prof Vivarelli. "Senza quella donazione non sarei qui insieme a voi. Da quel giorno questa è l’unica vita che conosco"
È il secondogenito della coppia Elani e Dayo, fratellino della stella Italo, primo esemplare nato in Italia. Lo stesso che, nel luglio 2022, ricevette la visita dell'ambasciatore del Congo, in quanto l'animale è simbolo del Paese africano e, purtroppo, a rischio estinzione. Ignoto il sesso, bisognerà aspettare alcuni giorni anche per vederlo correre nel reparto dedicato

Falconara, festa grande al Parco Zoo: è nato un nuovo Okapi

È il secondogenito della coppia Elani e Dayo, fratellino della stella Italo, primo esemplare nato in Italia. Lo stesso che, nel luglio 2022, ricevette la visita dell'ambasciatore del Congo, in quanto l'animale è simbolo del Paese africano e, purtroppo, a rischio estinzione. Ignoto il sesso, bisognerà aspettare alcuni giorni anche per vederlo correre nel reparto dedicato

di GIACOMO GIAMPIERI
È il secondogenito della coppia Elani e Dayo, fratellino della stella Italo, primo esemplare nato in Italia. Lo stesso che, nel luglio 2022, ricevette la visita dell'ambasciatore del Congo, in quanto l'animale è simbolo del Paese africano e, purtroppo, a rischio estinzione. Ignoto il sesso, bisognerà aspettare alcuni giorni anche per vederlo correre nel reparto dedicato
E’ successo a Vallemiano, la testimonianza dell’imprenditrice Alessandra Egidi: "Erano le 4 e 30 e stavo guidando in via della Ferrovia. Per fortuna stavo andando piano, ma i danni che mi ha lasciato sulla parte anteriore sinistra sono tanti"

"Quel grosso cinghiale senza paura: è venuto addosso alla mia auto"

E’ successo a Vallemiano, la testimonianza dell’imprenditrice Alessandra Egidi: "Erano le 4 e 30 e stavo guidando in via della Ferrovia. Per fortuna stavo andando piano, ma i danni che mi ha lasciato sulla parte anteriore sinistra sono tanti"

di PIERFRANCESCO CURZI
E’ successo a Vallemiano, la testimonianza dell’imprenditrice Alessandra Egidi: "Erano le 4 e 30 e stavo guidando in via della Ferrovia. Per fortuna stavo andando piano, ma i danni che mi ha lasciato sulla parte anteriore sinistra sono tanti"
Auto parcheggiate ovunque, neanche le multe hanno fermato l’assalto. Gli operatori: “La stagione comincia sempre più presto, anche i servizi vanno anticipati”

“Portonovo: subito caos, peggio di Ferragosto. Un parcheggio sotterraneo?”

Auto parcheggiate ovunque, neanche le multe hanno fermato l’assalto. Gli operatori: “La stagione comincia sempre più presto, anche i servizi vanno anticipati”

di CLAUDIO DESIDERI
Auto parcheggiate ovunque, neanche le multe hanno fermato l’assalto. Gli operatori: “La stagione comincia sempre più presto, anche i servizi vanno anticipati”
Più letti
Autopromo
Meteo di Ancona
Sport
Il tecnico Roberto Boscaglia esprime soddisfazione per la vittoria del Pescara, sottolineando la determinazione e l'organizzazione della squadra. Strategie tattiche vincenti e obiettivo di raddoppiare il punteggio. Prossimo obiettivo: soddisfare i tifosi.

"I ragazzi sono stati bravissimi, ora la Lucchese"

Il tecnico Roberto Boscaglia esprime soddisfazione per la vittoria del Pescara, sottolineando la determinazione e l'organizzazione della squadra. Strategie tattiche vincenti e obiettivo di raddoppiare il punteggio. Prossimo obiettivo: soddisfare i tifosi.