Arte Fiera, biglietti falsi: presi i bagarini

Due uomini sono stati denunciati per truffa a Bologna, dopo essere stati sorpresi a vendere biglietti falsi per l'accesso ad Artefiera. I due, già noti alle forze dell'ordine, sono stati fermati dai carabinieri durante un servizio di controllo. I biglietti contraffatti sono stati recuperati e i due sono stati arrestati.

Arte Fiera, biglietti falsi: presi i bagarini
Arte Fiera, biglietti falsi: presi i bagarini

Denunciati per truffa due uomini sorpresi a vendere biglietti falsi per l’accesso ad Artefiera. Si tratta di un 70enne un 45enne, italiani e già noti alle forze dell’ordine per precedenti. Fermati dai carabinieri della stazione Navile, durante un servizio di controllo volto a contrastare il bagarinaggio. È stato un responsabile della sicurezza dell’ente Fiera a segnalare la presenza di due persone sospette nei pressi degli ingressi. Alla vista dei militari, i due malviventi hanno tentato di dileguarsi. Non solo, il più anziano ha buttato in un cespuglio alcuni fogli di carta, poi recuperati. Erano 19 biglietti con la scritta ‘ingresso Arte Fiera’. I due, fermati poco dopo, hanno dichiarato di avere acquistato i biglietti (del costo di 27 euro) da alcuni visitatori che ne avevano in esubero, al costo di 10 euro, con l’intenzione di rivenderli a 20 euro. Ma nelle verifiche è emerso che i tagliandi erano contraffatti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro