Aumentare la sicurezza sulla Nuova Bazzanese: "Coinvolgere tutti, a cominciare dalla Regione"

VALSAMOGGIA «Dobbiamo mettere in campo in tempi rapidi tutti gli interventi utili ad aume...

"Dobbiamo mettere in campo in tempi rapidi tutti gli interventi utili ad aumentare la sicurezza sulla Nuova Bazzanese. E per questo obiettivo coinvolgeremo oltre ad Anas tutti gli enti che possono dare un contributo in questo senso, a partire dalla Regione". I sindaci Daniele Ruscigno (Valsamoggia), Davide Dall’Omo (Zola) e l’assessore ai Lavori Pubblici e sicurezza Paolo Nanni (Casalecchio) sono concordi nel dare continuità e contenuto concreto a quanto uscito nel corso della riunione tecnica con i tecnici di Anas di martedì scorso, quando sull’arteria di grande scorrimento tra Bologna e Modena si è registrato il quinto morto in sei mesi. Un obiettivo condiviso da Anas che in un comunicato conferma che "durante la riunione, di natura tecnica, sono state vagliate le ipotesi da attuare, in piena sinergia istituzionale, per aumentare gli standard di sicurezza dell’arteria. Tra queste quelle relative ad interventi strutturali del lungo periodo, ovvero quelli riconducibili alle possibili azioni di deterrenza e mitigazione del breve e medio periodo (come, ad esempio, dispositivi di rilevazione velocità e autovelox)".

Azioni che in tempi recenti erano stati già oggetto di valutazioni da parte del Comune di Valsamoggia, che su questa arteria ha già in funzione un sistema di videosorveglianza che si è già dimostrato utile in indagini condotte dalle forze dell’ordine. L’unico impianto di autovelox oggi attivo è quello tra Casalecchio e Zola, all’altezza di Unipol Arena e dell’area dei grandi centri commerciali, ed è in gestione alla Città metropolitana di Bologna. Il dettaglio dei provvedimenti di cui Anas e amministrazioni comunali hanno accennato al termine dell’incontro tecnico verrà analizzato a breve, assicurano gli enti coinvolti, e saranno probabilmente altri autovelox e dispositivi di rilevazione della velocità.

g.m.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro