Banda di ladri braccata finisce fuori strada

I quattro uomini a bordo dopo l’incidente sono riusciti a dileguarsi a piedi. Sequestrata l’attrezzatura

Migration

Un arsenale nel bagagliaio, pronto per compiere nuovi furti. Operazione riuscita per la Polizia locale di Castel San Pietro, che a seguito di un inseguimento rocambolesco per le strade del territorio terminato con un’uscita di strada, ha posto in stato di fermo una vettura carica di strumenti utili a derubare appartamenti e aziende, senza però poter fermare i quattro uomini a bordo che si sono dati alla fuga nel buio. L’episodio si è verificato nella serata di giovedì 8, quando la pattuglia in servizio ha incrociato sulla via Emilia un’Audi sospetta con quattro persone a bordo proveniente da una zona residenziale e ha prontamente deciso di fermarla per controllare veicolo e occupanti. Vedendo l’auto della Polizia locale che si avvicinava, il conducente dell’Audi ha accelerato per darsi alla fuga.

La pattuglia ha subito iniziato l’inseguimento, ma poco dopo, in un tratto curvilineo di via Scania, per la forte velocità l’Audi è uscita di strada, abbattendo un muretto di contenimento stradale. Nonostante i danni riportati dal veicolo, i quattro a bordo sono riusciti a precipitarsi fuori e a dileguarsi nei campi, approfittando del buio e della boscaglia. Sull’Audi, poi, è stato rinvenuto tutto l’equipaggiamento che serve a effettuare furti: flessibili con dischetti da taglio, numerosi piedi di porco, due troncatrici adatte a tagliare le inferriate, radio ricetrasmittenti, oltre a indumenti per camuffare il volto durante i colpi. "Siamo riusciti grazie alla prontezza dei nostri operatori a colpire una banda di ladri che commette furti, togliendo loro l’auto e l’attrezzatura", è la sottolineatura del comandante Leonardo Marocchi che poi dettaglia. "Quanto accaduto conferma la correttezza della decisione di intensificare i controlli nella fascia oraria 17-20 in cui fa già buio, molte persone sono ancora al lavoro e le abitazioni sono vuote".

c. b.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro