Bellaria, ascensore guasto. Malati oncologici in difficoltà

Ospedale di Al Bellaria: l'ascensore al padiglione B è fuori uso da luglio, malgrado le segnalazioni. Malati oncologici hanno difficoltà a salire le scale. Manutenzioni hanno priorità. La risposta dell’Azienda Ausl

Al Bellaria l’ascensore continua a essere fuori uso: lo era il 25 luglio, lo era ancora il 30 agosto, nonostante le segnalazioni. L’ascensore si trova al padiglione B e porta ai reparti di oncologia. È vero che oltrepassando l’altra porta c’è un altro ascensore ma è sempre occupato, ci sono le scale ma trattandosi di malati oncologici non sempre riescono a salire. Essendo un’ ospedale le manutenzioni dovrebbero la priorità.

Luciana M.

La risposta dell’Ausl

In merito alla segnalazione l’Azienda USL di Bologna precisa che l’ascensore in questione è uno dei 3 ascensori che garantiscono l’accessibilità al reparto di Oncologia del Bellaria a pazienti, caregiver e operatori. Peraltro, si tratta dell’ascensore con le dimensioni più ridotte, poiché gli altri due (funzionanti) consentono anche il trasporto di pazienti in barella. L’Azienda USL di Bologna, scusandosi con gli utenti per il temporaneo disagio, segnala tuttavia che l’Ufficio tecnico è ancora in attesa della consegna di un componente in seguito alla quale sarà possibile procedere alla riparazione del guasto. Si coglie l’occasione per ricordare ai cittadini che l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Azienda USL di Bologna è a disposizione per rispondere ad eventuali segnalazioni grazie all'ascolto delle quali l'Azienda USL può ogni giorno migliorare i propri servizi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro