BolognaFiere, il rientro di Cna. Una quota di 500mila euro

Cna rientra in BolognaFiere con una quota di 500.000 euro. Il presidente Gramuglia annuncia che la Fiera diventa più internazionale, solida e trasparente, con un progetto urbanistico collegato al Tecnopolo. Cna vuole essere presente e fare la sua parte.

BolognaFiere, il rientro di Cna. Una quota di 500mila euro
BolognaFiere, il rientro di Cna. Una quota di 500mila euro

Cna rientra in BolognaFiere con una quota di 500.000 euro. E non esclude ulteriori investimenti futuri. A dare l’annuncio il suo presidente, Antonio Gramuglia (foto), secondo cui "la più grande associazione bolognese di artigiani e piccole e medie imprese deve essere presente in un asset fondamentale per la nostra economia come BolognaFiere, che crea indotto da un miliardo in città".

Tra i motivi che hanno spinto gli artigiani a rientrare (avevano fondato la società, ma poi erano usciti molti anni fa) "la quotazione in Borsa sul mercato Euronext Growth Milan nel segmento Pro, che garantisce minori oscillazioni e turbolenze di mercato, il rafforzamento di BolognaFiere a livello internazionale grazie all’ingresso come socio del gruppo Informa, leader mondiale nel settore fieristico; il conferimento a BolognaFiere di beni immobili quali Palazzo degli Affari, Palazzo dei Congressi e Parco Nord che garantiscono alla Fiera un rilevante patrimonio immobiliare".

A giudizio di Gramuglia, "se Bologna è in testa a tutte le classifiche sulla qualità della vita è merito della collaborazione esistente tra enti pubblici e il privato. La Fiera è centrale in questa logica di sviluppo, ora è ancora più internazionale, più solida e più trasparente nelle procedure e nella capacità di attrarre nuovi organizzatori e nuovi operatori".

Inoltre, "la Fiera è diventata proprietaria di tutta l’area sulla quale esercita la sua attività, all’interno di un progetto urbanistico molto importante collegato al Tecnopolo che è a soli 200 metri di distanza". Quindi, conclude Gramuglia, "in questo percorso di crescita, Cna vuole essere presente e fare la sua parte"

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro