Cerimonia in ricordo delle foibe e dell’esodo dall’Istria

Sabato si celebra il Giorno del Ricordo a Casalecchio per commemorare le vittime delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata. Autorità civili e militari parteciperanno alla cerimonia. La cittadinanza è invitata.

Sabato si celebra il Giorno del Ricordo per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Alle ore 10.30 davanti al cippo commemorativo presso la rotatoria Piave/Ugo Bassi (lato cimitero), alla presenza delle istituzioni civili e militari, si terrà la cerimonia di commemorazione delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.

Interverranno il sindaco Massimo Bosso e Giovanni Stipcevich, vice presidente Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia Bologna.

Saranno inoltre presenti assessori e consiglieri comunali, autorità civili, forze dell’ordine.

La cittadinanza è invitata.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro