Ciclovia del Navile, partono i lavori

A partire da aprile, iniziano i lavori sulla Ciclovia Navile a Bologna, parte del finanziamento "Pnrr ciclovie urbane" per collegamenti ciclabili tra sedi universitarie e nodi ferroviari. Conclusione prevista entro la primavera 2025.

Al via ad aprile i lavori sulla Ciclovia Navile nel tratto cittadino. L’intervento si inserisce in un finanziamento più ampio "Pnrr ciclovie urbane", per un importo complessivo di 3.491.999 euro, dedicato a collegamenti ciclabili tra le sedi universitarie e nodi ferroviari metropolitani.

Nello specifico la Ciclovia del Navile collega la stazione centrale al polo universitario Navile - Battiferro e alla stazione Corticella (Servizio ferroviario metropolitano e futuro capolinea della linea verde del tram).

L’importo economico dedicato alla tratta è di circa 1 milione e settecentomila euro e la conclusione dell’intervento è prevista entro la primavera 2025, con la durata legata alle condizioni atmosferiche.

Il cantiere della Ciclovia del Navile procederà a blocchi, cercando di garantire il più possibile la continuità dei percorsi, evitando la chiusura dell’intera ciclovia. La partenza sarà dall’estremità nord, Corticella e via Bentini, limite del confine comunale e per tutta la durata del cantiere si terranno rapporti costanti con gli uffici deputati della regione Emilia-Romagna per la supervisione dei lavori. Il progetto è inserito nel Piano urbano della mobilità sostenibile e nel Biciplan del Comune: il tracciato della Ciclovia del Navile va da Bologna a Malalbergo per una lunghezza di 35,5 chilometri.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro