Con l’auto contro un palo, muore a 54 anni

La vittima è Valter Venieri di Cento. Inutili i soccorsi, l’uomo è deceduto sul colpo. All’origine dello schianto un malore o una distrazione

Con l’auto contro un palo, muore a 54 anni
Con l’auto contro un palo, muore a 54 anni

È morto sul colpo, dopo essersi schiantato con la sua auto contro un palo della luce, il 54enne Valter Venieri, residente a Cento, nel ferrarese. L’incidente è avvenuto sulla sp4, via Galliera Nord, all’intersezione con la via Salami, in località Maccaretolo, a San Pietro in Casale martedì notte poco prima delle 23.

Stando a una prima ricostruzione, Venieri stava percorrendo a bordo della sua auto, dove era da solo, la sp4 in direzione proprio del ferrarese. Stava forse facendo rientro a casa quando, per cause che sono ancora da chiarire, avrebbe perso il controllo del mezzo. La sua utilitaria è andata ad impattare, violentemente, contro un palo dell’illuminazione pubblica che era a lato della carreggiata, per poi accartocciarsi nel canalone di scolo a bordo strada.

Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118, con un’ambulanza, ma anche con l’elisoccorso perchè le condizioni del 54enne sono parse da subito molto gravi. Con i soccorsi sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno dovuto estrarre Venieri dalle lamiere dell’auto che lo avevano intrappolato: una volta che i pompieri hanno estratto l’uomo dalla carcassa dell’auto, però, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare che il 54enne, nello schianto, era morto sul colpo. Sul posto gli agenti della Polizia Locale Reno Galliera con una pattuglia. Si sono occupati loro di fare tutti i rilievi di prassi che permetteranno di capire la dinamica di quanto avvenuto: si esclude, ad ora, che siano coinvolti altri mezzi. Potrebbe essersi trattata di una distrazione o di un malore.

Neanche ventiquattro ore prima sulle strade della provincia bolognese, questa volta sulla Nuova Bazzanese in Valsamoggia si era verificato un altro incidente mortale dove a perdere la vita era stato un 56enne di Bazzano.

Zoe Pederzini

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro