Crisi epilettica dopo il litigio Denunciato un uomo

Il 42enne è stato trasportato in ospedale. Aggressore identificato. grazie alle telecamere.

La polizia ha identificato a Bologna il presunto autore di un’aggressione avvenuta a San Giovanni in Persiceto lo scorso 17 luglio ai danni di un italiano 42enne, di origine tunisina.

L’uomo, dopo l’episodio, venne portato in ospedale per una crisi epilettica.

L’aggressore è un cittadino marocchino, senza fissa dimora, denunciato per minaccia aggravata e lesioni personali.

La vicenda, come detto, risale allo scorso 17 luglio quando la volante del commissariato intervenne in un circolo dove era stata segnalata una lite tra i due. All’arrivo degli agenti, però, l’aggressore si era allontanato da qualche minuto.

E così sono scattate le indagini che sono arrivate presto a una svolta grazie all’analisi delle videocamere di sicurezza del locale.

La videosorveglianza si è quindi dimostrata determinante per consentire l’identificazione dell’uomo che è stato accompagnato nel locale commissariato per gli adempimenti collegati al riconoscimento e alla successiva denuncia.

r. c.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro