Dall’alluvione allo sport: l’impegno della Finanza

Convegno a Bologna: ci saranno anche Beppe Signori e Marco Belinelli. Due sezioni: l’emergenza di maggio e gli atleti paralimpici

Il generale della Finanza Fabrizio Cuneo

Il generale della Finanza Fabrizio Cuneo

L’impegno della Guardia di finanza durante l’alluvione, per salvare vite nelle ore più drammatiche e prestare soccorso alle popolazioni colpite nelle settimane successive. Poi l’importanza e la ricchezza dello sport paralimpico per la famiglia e la società. Sono questi i due temi di cui si parlerà domani a Bologna nel convegno intitolato ‘Le Fiamme Gialle per il territorio e la solidarietà: da 250 anni al servizio della collettività’. L’evento si terrà in mattinata nell’auditorium ìEnzo Biagi’ della Sala Borsa, in piazza Nettuno, nell’ambito delle celebrazioni per il 250° anniversario di fondazione del Corpo. Tanti i protagonisti di rilievo che parteciperanno, dai vertici delle istituzioni ai campioni dello sport come Beppe Signori e Marco Belinelli.

Aprirà i lavori il generale di corpo d’armata Fabrizio Cuneo, comandante interregionale della Guardia di finanza per l’Italia centro settentrionale. Poi via al primo ‘panel’, dedicato appunto all’alluvione e all’impegno delle istituzioni, a cui parteciperanno il viceministro Galeazzo Bignami, il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario alla ricostruzione, Irene Priolo, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Rita Nicolini, direttore dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale, il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, quello di Lugo Davide Ranalli e il generale Ivano Maccani, comandante regionale delle Fiamme gialle.

Durante la seconda parte del convegno, dedicata allo sport paralimpico, il ministro per la Disabilità Alessandra Locatelli invierà un videomessaggio di saluto, poi interverranno il sindaco di Bologna Matteo Lepore, l’ex ct della Nazionale di ciclismo Davide Cassani, Stefano Zaffagnini del Centro di eccellenza in traumatologia dello sport dell’ospedale Rizzoli, Laura Simoncini dell’istituto imolese di riabilitazione Montecatone, la referente del calcio paralimpico della Lega italiana calcio Nadia Giannetti, e Luca Baldassarre del settore disabilità e disagio della Uisp bolognese.

Assieme a loro, ci saranno appunto l’ex bomber del Bologna e della Nazionale Signori, la bandiera della Virtus Belinelli, e Davide Ghiotto, atleta del gruppo ‘Fiamme gialle’ e campione mondiale di pattinaggio su ghiaccio. Modererà il lavori il giornalista Rai Nelson Bova. In piazza del Nettuno, inoltre, saranno allestiti stand espositivi e si terrà l’esibizione di unità cinofile della Guardia di finanza.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro