Dieci anni alla guida del Comune. Bosso racconta la sua esperienza

Incontro con i cittadini per parlare dell’eredità che lascerà al suo successore.

Dieci anni alla guida del Comune. Bosso racconta la sua esperienza

Dieci anni alla guida del Comune. Bosso racconta la sua esperienza

Anticipo di consuntivo di dieci anni alla guida dal Comune stasera per il sindaco di Casalecchio, ospite dell’iniziativa promossa dal circolo Mcl Giacomo Lercaro. Alle 20,45 nella parrocchia di Santa Lucia introdotto dal presidente del circolo Gabriele Sannino, Massimo Bosso incontra i cittadini ai quali racconterà la sua esperienza umana di un decennio come primo cittadino e l’eredità che lascia a chi gli succederà nella carica di sindaco. Un incontro che avviene sette mesi prima delle elezioni amministrative del prossimo giugno, e nel pieno delle trattative fra i partiti che si stanno confrontando su alleanze e candidati sui quali puntare per ottenere la maggioranza in una tornata elettorale che si preannuncia quantomai incerta. Col sindaco uscente che vede la sua coalizione misurarsi sui programmi, ma anche sui due candidati, entrambi del Pd, pronti a dare vita alle primarie aperte agli alleati. Come aveva anticipato la segretaria del Pd casalecchiese, Alice Morotti ad oggi due sono le persone ancora disposte a concorrere alla carica di sindaco, ovvero l’attuale assessore a sport e partecipazione Matteo Ruggeri e l’ex assessore al bilancio Saverio Vecchia. "All’inizio del mese di novembre è iniziato il lavoro dei tavoli programmatici aperti a cittadini e forze politiche che si riconoscono nello schieramento di centro sinistra -ha riassunto la Morotti- Il lavoro di questi tavoli si concluderà a gennaio con la chiusura della seconda fase che ci permetterà di scrivere un primo programma generale da condividere con gli altri partiti o liste della coalizione".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro