Discoteca abusiva nel ristorante. Locale chiuso per 15 giorni

Uscite di sicurezza nascoste e riscaldamento non a norma. Riscontrate anche altre criticità per l’ordine pubblico.

Discoteca abusiva nel ristorante. Locale chiuso per 15 giorni

Discoteca abusiva nel ristorante. Locale chiuso per 15 giorni

Chiuso per 15 giorni, dal questore di Bologna, il ristorante Il Pescatore in via Lunga ad Anzola per essere stato trasformato in discoteca senza permesso. Nella serata del 27 gennaio scorso, la polizia di Stato, della squadra investigativa della divisione Pas (polizia amministrativa e di sicurezza) assieme ai carabinieri della locale stazione, ai vigili del fuoco, alla polizia locale ed all’ispettorato del lavoro, hanno fatto visita al locale. All’interno del ristorante, le forze dell’ordine, hanno constatato, oltre ai tavoli, la presenza di una consolle con un dj ed una pista da ballo affollata da una sessantina di persone. All’interno del locale erano state posizionate anche casse acustiche professionali ed erano stati installati impianti luci. Durante i controlli è emerso che il locale non era in regola sotto il profilo delle autorizzazioni per l’attività di pubblico spettacolo.

Inoltre, sono state constatate dagli inquirenti alcune situazioni - definite critiche - sotto il profilo della sicurezza pubblica: le uscite di sicurezza erano state occultate e non facilmente raggiungibili e l’impianto di riscaldamento di una tensostruttura non era in sicurezza. Alla fine del controllo e constatati i profili di criticità emersi sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, il questore di Bologna, ottemperando al Tulps (testo unico delle leggi di pubblica sicurezza) ha disposto la chiusura per 15 giorni del locale anzolese. E sono in corso ulteriori accertamenti.

p. l. t.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro