Bologna: presentano documenti falsi per ottenere il passaporto, denunciati in due

I documenti italiani e iracheni sono risultati essere oggetto di furto e successivamente contraffatti

Due persone cercavano di avere il passaporto ma hanno presentato documenti falsi

Due persone cercavano di avere il passaporto ma hanno presentato documenti falsi

Bologna, 24 agosto 2023 - Hanno cercato di ottenere dei passaporti italiani, presentando documenti italiani e iracheni, risultati rubati e falsificati. Per questo motivo due persone sono state denunciate per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio, ricettazione e falsa attestazione a Pubblico Ufficiale.

Il tutto è accaduto nei giorni scorsi al termine di una complessa attività investigativa portata avanti dagli agenti dell'Ufficio passaporti della Questura, che ha portato alla luce una frode per ottenere passaporti italiani.

Secondo gli investigatori, due persone si erano recate al consolato d’Italia Erbil (Iraq) presentando i documenti a sostegno di una richiesta di iscrizione all'A.I.R.E. (Anagrafe degli italiani residenti all'estero), con l'obiettivo finale di ottenere un passaporto italiano.

Le indagini, grazie alla collaborazione tra l'Ufficio passaporti della Questura e il Comune di Bologna, hanno evidenziato discrepanze nei documenti italiani e iracheni. Ulteriori accertamenti hanno poi rilevato che i documenti risultavano rubati e successivamente falsificati.

Le due persone sono così state denunciate per possesso di documenti falsi validi per l’espatrio, ricettazione e falsa attestazione a Pubblico Ufficiale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro