Ecco le regole per aderire all’iniziativa

Il Carlino ha lanciato un sondaggio sulla 'Città 30' per coinvolgere i lettori. Oltre 6.500 risposte sono state raccolte sia tramite coupon cartaceo che online. È un'opportunità per condividere idee per migliorare il traffico in città.

Il Carlino ha deciso di dare voce ai bolognesi e ai

propri lettori. Per renderlo possibile, qualche settimana fa, ha ideato il sondaggio ad hoc sulla ’Città 30’. Fiumi di commenti, adesioni e votazioni hanno seguito quest’idea, che si concretizza in un semplice questionario. Che, così

come l’informazione,

vuole essere disponibile sia in formato cartaceo

sia in maniera digitale, che ha già avuto molto successo, raccogliendo oltre 6.500 risposte.

Ma come si fa a partecipare?

È possibile ritagliare e

compilare l’apposito

tagliando che trovate in

questa pagina. Sopra

basterà sbarrare la casella

con la preferenza indicata,

’sì’ o ’no’, per dire la

propria sul progetto.

E, nello spazio apposito, è

possibile anche avanzare

considerazioni, consigli e

suggerimenti su come

migliorare il progetto o su

cosa proprio non sembra

funzionare.

Poi, sarà sufficiente

spedire il coupon – o

portarlo in redazione –

all’indirizzo il Resto del

Carlino, via Mattei, 106,

cap 40138. Ma il

sondaggio si ‘sdoppia’ e

anche sul web è

facilissimo partecipare,

collegandosi al nostro sito

www.ilrestodelcarlino.it/bologna.

Basta poi cliccare sul link

apposito e rispondere ‘sì’

o ‘no’ alla domanda del

sondaggio in merito alla

‘Città 30’ e ai nuovi limiti

di velocità in vigore: "Sei

d’accordo con questa

decisione".

Al di là della risposta

secca, come si diceva, è

una ottima occasione per

condividere eventuali idee

per migliorare il traffico in

città.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro