"Il Guado Day è stato rinviato"

La demolizione dell’opera sul torrente Idice era attesa per domani .

Il Guado Day, giorno di demolizione dell’attraversamento sull’Idice a Monterenzio che era atteso per domani, pare sia stato sospeso. A renderlo noto uno dei nove cittadini che aveva ufficialmente diffidato le istituzioni affinché la demolizione dell’opera venisse sospesa fino a che non fossero finiti i lavori sulla principale arteria, franata a maggio, la Sp7. "Vista la volontà di demolirlo ci siamo attivati in nove, fra cittadini e aziende, dando mandato ad Antonio Carullo, professore ordinario di diritto amministrativo, per una diffida a Comune, Città Metropolitana, Regione, struttura commissariale. Anziché avere risposte è arrivata la delibera del Comune di demolizione – dichiara il residente –. Abbiamo quindi dovuto fare ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per sospendere o annullare il provvedimento ritenuto illegittimo per eccesso di potere nella fase istruttoria, illogicità, contradditorietà, falso presupposto di fatto. Demolire quest’opera, finché non viene ripristinata la sicurezza del versante e la viabilità a doppio senso, come previsto anche negli atti degli enti, è azione contro il buonsenso per per noi e per tantissimi cittadini. Abbiamo chiesto e, ad ora pare ottenuto, di posticipare questa decisione, per avere prima i ripristini e la messa in sicurezza. A sostegno di questa delicata causa abbiamo messo impegno, cuore, qualcuno anche risorse economiche, perché i legali non lavorano gratis, affinché la demolizione del guado fosse posticipata almeno fino alla sistemazione definitiva della Sp7".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro