Inizia un anno di grandi concerti. Si parte con Pfm e Laura Pausini

Fra i nomi già annunciati, Peggy Gou, Thirty seconds to Mars, fino ai Take That e Max Pezzali

Inizia un anno di grandi concerti. Si parte con Pfm e Laura Pausini
Inizia un anno di grandi concerti. Si parte con Pfm e Laura Pausini

Il 2024 inizia così come si erano chiusi i dodici mesi precedenti: all’insegna della musica e dei grandi concerti. Dai cantautori nostrani alle star internazionali, dai nomi da non perdere alle ‘chicche’ da scovare: ecco un vademecum per non saltare neanche uno degli imperdibili show nell’anno appena iniziato, uno di quelli da ritagliare e appendere in camera. Il primo evento da segnare sul calendario è l’8 gennaio, quando la Premiata Forneria Marconi sarà sul palco dell’EuropAuditorium. Nemmeno il tempo di riprendere fiato che il giorno dopo (con bis il 10) all’Unipol Arena arriva Laura Pausini. Sempre al palasport di Casalecchio concerto per gli spettatori più giovani con le vibes di Coez e Frah Quintale (13 gennaio). Al Locomotiv club, il 18, ecco la carica tutta partenopea di Gnut, mentre Dardust chiude un primo mese di fuoco all’EuropAuditorium (29 gennaio).

A inaugurare febbraio (2 e 3) Claudio Baglioni sul palco dell’Unipol Arena. Il 23 del mese, invece, al Locomotiv c’è Shade e il 24 Andrea Appino degli Zen Circus. Chiude il 28 Paola Turci al Dehon. Marzo fa rima con primavera e a far sbocciare la musica classica è l’Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, il 4 all’Auditorium Manzoni. Si cambia completamente genere per una star internazionale: Peggy Gou farà ballare i nottambuli più scatenati con la sua musica elettronica il 9 marzo all’Unipol Arena. Il 27 al Comunale di Sant’Agata Bolognese c’è invece Enrico Ruggieri, con aprile che irrompe regalando un’escalation di nomi: Gabry Ponte (6) e Subsonica (10) all’Unipol Arena, Vasco Brondi all’Estragon (12), Samuele Bersani (15) e Baustelle (16) all’EuropAuditorium, Annalisa sempre all’Unipol Arena (17). Al Tpo il 20 aprile arrivano i Marlene Kuntz, il 22 all’Estragon c’è Fulminacci, chiudono i Pinguini Tattici Nucleari al palazzetto di Casalecchio (26 e 27 aprile, ma anche 15 e 16 maggio).

E proprio aprile regala un ultimo scampolo con il concerto di Levante il 28, ancora all’Unipol Arena, dove il 24 maggio arrivano anche i Thirty seconds to Mars e il 2 giugno i Nickleback. Il 23 dello stesso mese doppio appuntamento: Brujeria da Alchemica e Max Pezzali in concerto al Dall’Ara, dove il 27 arriva anche Zucchero.

Si parte poi con il parco delle Caserme Rosse, capitale estiva di concerti e divertimento in via di Corticella: Hives, Interrupters e Scowl il 25 giugno, Glen Hansard il 27 e i Dogstar (sì, proprio la band musicale di Keanu Reeves) il 29. Il 3 e 4 luglio Salmo e Noyz Narcos scateneranno l’inferno dopo la pubblicazione del joint album Cult, mentre l’11 è la volta dei Take That e il 20 di Nick Mason. Insomma, i musicofili possono stare tranquilli: ce n’è davvero per tutti i timpani. E il 2024 è appena iniziato.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro