La Lega: "Sono facinorosi privi di argomenti"

Intervento del capogruppo Di Benedetto. E Forza Italia incalza: "Odio contro chi protegge i cittadini"

La Lega: "Sono facinorosi privi di argomenti"

La Lega: "Sono facinorosi privi di argomenti"

A criticare aspramente gli episodi di violenza di ieri c’è anche la Lega. "Condanniamo con fermezza le azioni fortemente violente e antidemocratiche che tutti abbiamo potuto vedere – dice il capogruppo in Consiglio comunale, Matteo Di Benedetto –. Spesso la violenza è utilizzata da chi è povero di argomenti e prova a imporsi con la forza. Solidarietà a tutti i bersagli di questi gruppi di facinorosi che con loro gesti si autoescludono dal consesso democratico".

"Centinaia di giovani che protestano in corteo con lancio di uova, pareti imbrattate, strade paralizzate, manifestano un profondo malessere – spiega il consigliere comunale del Carroccio Giulio Venturi –. Occorrono alternative in grado di aggregare e creare soluzioni di sfogo. Lepore smetta di fare delle sceneggiate con il Governo per la città 30 e si metta al lavoro, il disagio giovanile non può più aspettare".

Solidarietà alle forze dell’ordine e dure critiche al centrosinistra anche da parte di Forza Italia.

"Esprimo piena solidarietà alle forze dell’ordine – dice Nicola Stanzani, capogruppo degli azzurri a Palazzo d’Accursio –. Strumentalizzare episodi specifici per scatenare odio e violenza verso uomini e donne che ogni giorno si prendono cura della nostra sicurezza in tutto il Paese, rischiando spesso la propria vita, è eversivo e immorale, come già faceva notare Pasolini. Le responsabilità per eventuali abusi di potere o comportamenti non leciti, anche gravi, sono sempre personali e in uno Stato di diritto sottoposti all’autorità giudiziaria, non alle ritorsioni di piazza".

Anche la senatrice Licia Ronzulli, vicepresidente di Palazzo Madama, attacca: "La delegittimazione e la demonizzazione delle forze dell’ordine sta portando a quelle conseguenze temute e denunciate da noi. L’altro giorno, l’auto della polizia assaltata da 50 autonomi per liberare un pregiudicato. Ieri, la denuncia del Coordinamento per l’indipendenza sindacale delle forze di polizia, che dichiara di aver già ricevuto 12 segnalazioni per bullismo verso figli delle forze dell’ordine a Firenze. A Bologna, altra tensione. Se l’obiettivo della sinistra era creare intorno alle forze di polizia un pericoloso clima di ostilità, c’è da dire che ci sta riuscendo in pieno".

Francesco Moroni

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro