La Macron cresce con il nuovo Campus

Annunciata la nascita di due edifici destinati a uffici e showroom, campi sportivi per i test dei materiali e spazi per attività produttive

La Macron cresce con il nuovo Campus

La Macron cresce con il nuovo Campus

Macron continua la forte crescita del fatturato e per il prossimo anno annuncia il raddoppio il suo quartier generale in Valsamoggia. L’azienda nata e cresciuta a Crespellano, leader nel settore dell’abbigliamento sportivo, si prepara ad archiviare un altro anno di record con un fatturato stimato 2023 proiettato verso i 200 milioni di euro e sull’onda dell’ennesimo exploit annuncia la nascita di Macron Campus: due nuovi edifici che verranno costruiti su terreni adiacenti, con spazi destinati ad uffici e showroom, campi sportivi per il test dei materiali, spazi per attività produttive e per lo stoccaggio e la spedizione dei prodotti finiti. Così che la superficie aziendale complessiva crescerà dagli attuali 55mila metri ai futuri 100mila. Il tutto nel contorno di altri due ettari di spazi verdi, tra la Nuova Bazzanese e l’area produttiva della via Lunga.

Un fenomeno che si muove tra sport e moda, che esporta l’85% della sua produzione, che veste oltre 90 società professionistiche nelle più svariate discipline sportive a livello mondiale e che negli ultimi anni si è sempre confermato tra i primi quattro brand in Europa per numero di squadre calcistiche professionistiche sponsorizzate, oltre ai 155 store monomarca sparsi in Italia e all’estero per un complesso di oltre 8 milioni di capi d’abbigliamento venduti.

Due anni fa ha celebrato i suoi primi 50 anni di vita e anche i primi 20 anni di sponsorizzazione del Bologna Fc, la squadra del cuore per la città nella quale Macron è cresciuta ed intende ancora crescere.

L’aumento del fatturato ha generato anche una forte crescita del personale impiegato e allo sviluppo di un forte legame con il territorio e con il tessuto sociale bolognese. All’interno della sede di Valsamoggia, sono impiegate direttamente più di 180 persone e indirettamente ulteriori 50.

Funzioni chiave come lo sviluppo del prodotto, il design, il marketing, le operazioni commerciali, le finanze e la parte tecnologica e informatica, che richiedono profili altamente qualificati, sono tutte ospitate negli uffici della sede di Valsamoggia, con una collaborazione in ambito formativo con vari dipartimenti dell’Università di Bologna.

"Siamo entusiasti di dare il via a questo nuovo progetto che rappresenta un nuovo step nel percorso di crescita della nostra azienda – commenta l’amministratore delegato Gianluca Pavanello- Guardare al futuro per essere sempre più competitivi nel segno della qualità e della sostenibilità. Oltre a rappresentare al meglio il nostro brand e la nostra attività, il Macron Campus sarà uno spazio da vivere pienamente e dedicato alle persone, che sono la risorsa più importante per un’azienda, e valorizzerà ulteriormente il territorio".

Gabriele Mignardi

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro