La Masterchef Eleonora: "Le mie ricette ganzissime"

Riso, vincitrice del talent, oggi al Centronova presenta il libro al pubblico "Sono stata me stessa e la gente ha capito. La vita nel bosco? Mi ha guarita".

La Masterchef Eleonora: "Le mie ricette ganzissime"

La Masterchef Eleonora: "Le mie ricette ganzissime"

Nel suo Laboratorio di sapori non potevano che esserci (80) Ricette Ganzissime. Un po’ perché Eleonora Riso è l’amata vincitrice dell’ultima edizione di Masterchef, un po’ perché fra le pagine racconta quelle origini toscane così gustosamente mescolate agli stimoli culinari offerti dal mondo. Soprattutto da Oriente. Sarà la stessa Riso a presentare il volume (Baldini e Castoldi) in un firmacopie e talk show oggi alle 16.30 alle librerie Coop del Centronova (per accedere all’evento bisogna essere in possesso del libro).

Eleonora, ce le racconta queste ricette ganzissime?

"Sono partita da dei menù. In ognuno ho cercato un tema, per poi seguirlo: sono tutti ispirati a cucine tradizionali di altri Paesi. Ho avuto pochissimo tempo e ci tengo a dire che sono miei esperimenti personali che ho riportato, sono prove che ho fatto. Del resto sono passata da una cucina casalinga a un tentavo di cucina più complesso".

Gli ingredienti più amati?

"Burro e uova. Ma in generale mi piace mangiare molto in purezza. La mia ricetta preferita preferita è quella delle animelle in salsa teriyaki".

Nel programma ha detto di fidarsi molto del suo palato: è questo il segreto?

"È qualcosa che ho sempre avutom, mi immagino subito gli abbinamenti e credo che quasi tutto, in maniera giusta e a misura, possa essere abbinato".

Cosa ama della cucina?

"Mi piace soprattutto l’atto del cucinare, mi rilassa, mi astrae da tutte le incombenze giornaliere. È una forma di meditazione e concentrazione che fa stare bene: è un’arte completa, che tocca tutti i sensi, ma anche qualcosa legato al bisogno biologico".

Prima del talent si è trasferita in campagna, perché?

"Ho vissuto per due anni in mezzo al bosco. Dopo il Covid ho avuto l’esigenza di spostarmi, ero un po’ assuefatta alla socialità, al dover uscire sempre. Grazie alla quarantena ho riscoperto la solitudine, ho depositato tante emozioni accumulate durante gli anni e sono entrata in contatto con la natura. È stato uno dei momenti più belli della mia vita ed ha cambiato anche la mia alimentazione".

In che modo?

"Prima avevo qualche problema con il cibo, ma il trovarmi a condividerlo con gli amici che erano con me mi ha in qualche modo guarita".

Ed è arrivata a Masterchef.

"Mi ci sono un po’ ritrovata. Sono una persona che non esclude mai niente, a volte mi ritrovo in situazioni in cui mi butto".

Assieme a Niccolò Califano è stata molto amata dal pubblico, secondo lei perché?

"Mi sono lasciata andare, sono rimasta me stessa e credo sia stato apprezzato: la gente è empatica e si rende conto se c’è finzione. E non ho mai fatto segreto di alcuna fragilità: se si parlasse dei propri problemi si abbatterrebbero tanti tabù".

E il rapporto con Niccolò?

"Incomprensibile da entrambe le parti e dal resto del mondo. Di base ci sono una stima e un’amicizia profonda".

Letizia Gamberini

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro