"La peggiore partita della stagione"

Mister Gianni D'Amore analizza la prima sconfitta interna della stagione dell'Imolese, attribuendola alla mancanza di reazione nei primi 25 minuti del secondo tempo. La partita è stata equilibrata e giocata ad armi pari, ma il Corticella ha meritato la vittoria.

"Nei primi 25 minuti del secondo tempo, la versione di Imolese più brutta della stagione, ma non si può pretendere di vincere tutte le partite". Lucido e obiettivo mister Gianni D’Amore nell’analizzare la prima sconfitta interna della stagione dell’Imolese arrivata dopo una lunga sfilza di risultati utili consecutivi. "Abbiamo pagato l’inizio della ripresa, dove loro sono arrivati sempre prima di noi sui palloni, dopo una prima parte di gara a mio avviso equilibrata e giocata ad armi pari, con lo stesso numero di occasioni da una parte e dall’altra. Il Corticella ha comunque meritato di vincere la partita, la nostra reazione è arrivata, ma è stata fin troppo sterile. Preferisco comunque perdere così, contro queste tipo avversarie che giocano a calcio, che altri tipi di partite, in cui magari si crea tanto e si è poco concreti".

g. p.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro