Latte di soia: la torta di riso è vegana

La ricetta della torta degli Addobbi in versione vegana prevede l'utilizzo di ingredienti come riso per dolci, latte di soia, panna di soia e amido di tapioca al posto delle uova. La preparazione include anche canditi, mandorle e aromi come limone e arancia. La torta viene cotta in forno e può essere arricchita con liquore alla mandorla amara.

Latte di soia: la torta di riso è vegana

Latte di soia: la torta di riso è vegana

La ricetta della torta degli Addobbi in versione vegana prevede di bollire 120 grammi di riso per dolci in un litro di latte di soia, fino a quando non si ottiene una sorta di crema, proprio come succede nella torta tradizionale, finché – in questo caso – il latte di soia non è stato tutto assorbito dal riso. Durante l’ebollizione si aggiungono anche la scorza grattugiata di un limone e di un arancio.

Terminata la cottura si fa raffreddare la crema e quando è fredda si aggiungono 150 grammi di zucchero, 400 grammi di panna di soia, 120 grammi di canditi tagliati a cubetti, preferibilmente cedro e arancio e 50 grammi di mandorle tagliate a cubettini abbastanza piccoli. "Come addensante, non avendo le uova che invece sono previste nella ricetta tradizionale – ecco il piccolo segreto di Stefania Vergnani – utilizziamo l’amido di tapioca, facilmente reperibile nei negozi di alimentari etnici. E quindi, usate 50 grammi di amido di tapioca e un pizzichino di curcuma per avere il tipico colore giallo".

Una volta ottenuta la crema fredda ci procuriamo la tortiera o tradizionalmente una di quelle tortierine in alluminio che si usano proprio per la torta di riso, la ungiamo con un po’ di olio sia sul fondo che sui lati, mettiamo il composto preparato in precedenza mentre nel frattempo avremo settato il forno a 160 gradi dove inseriamo la nostra futura torta per circa 40 minuti. "Facoltativo, se piace – suggerisce ancora la pastry chef – aggiungiamo prima della cottura una fialetta di aroma alla mandorla amara. Mentre invece è abbastanza tassativo, in uscita dal forno, pennellare con un bicchierino di liquore alla mandorla amara". Infine lasciar raffreddare il tutto e tagliare a losanghe, come da tradizione.

b. c.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro