Le collezioni in musica Weekend gratis al museo Aeb fa ’suonare’ l’arte

Il 16 e il 17 settembre sette luoghi della cultura a ingresso libero. Installazioni sonore realizzate ad hoc e ispirate alle diverse collezioni.

Le collezioni in musica  Weekend gratis al museo  Aeb fa ’suonare’ l’arte

Le collezioni in musica Weekend gratis al museo Aeb fa ’suonare’ l’arte

L’arte da vedere e da ascoltare: il 16 e il 17 settembre le collezioni dei Musei Civici di Bologna incontrano la musica, grazie alla collaborazione con Aeb Industriale, azienda leader nel settore audio.

Per due giorni sette musei della città saranno ad accesso gratuito, per consentire a tutti di sperimentare nuove opportunità di fruizione: dal MAMbo al museo Archeologico, dal Medievale a quello del Risorgimento, per arrivare al Museo del Patrimonio industriale, al Museo internazionale e biblioteca della musica e ovviamente alle Collezioni comunali d’arte. Sette le installazioni sonore dedicate a ciascuno dei musei, ispirate alle collezioni lì esposte, che Aeb ha commissionato a vari artisti della scena musicale bolognese.

Al museo come a un concerto dunque, sfruttando le possibilità messe a disposizione da Aeb, realtà che si cela dietro il suono di molti dei concerti e dei festival più importanti che si tengono annualmente.

Le composizioni rimarranno a disposizione dei musei della città: grazie a un Qr Code i visitatori potranno entrare in contatto anche in futuro con i vari brani, che dunque diventeranno a tutti gli effetti parte del patrimonio museale.

"Una modalità virtuosa di collaborazione fra pubblico e privato – la definisce la direttrice del Settore Musei Civici di Bologna Eva Degl’Innocenti – che regala un nuovo sguardo, visivo ma anche sonoro, sul nostro patrimonio museale".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro