"L’evasore non era un commercialista"

L’ordine professionale interviene sull’evasore scoperto dalla Finanza.

L’ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della provincia di Bologna torna sulla notizia del ’commercialista’ abusivo evasore totale di cui tutti gli organi di stampa e il Carlino hanno dato notizia per specificare che l’uomo finito sotto la lente della Guardia di Finanza è "un soggetto che non esercita la professione e non è iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esprti Contabili della provincia di Bologna". L’uomo, un ragioniere di 60 anni, svolgeva pratiche e servizi di assistenza fiscale, soprattutto agli stranieri, senza averne i titoli e senza mai dichiarare nulla al fisco.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro