"L’Unione si preoccupi di verificare le colpe del dissesto finanziario"

FdI stigmatizza le parole del presidente Erriquez sul buco di bilancio emerso a San Pietro.

"Le parole del sindaco Erriquez, in veste di presidente dell’Unione Reno Galliera, volte a giustificare la grave situazione di bilancio in cui versa il Comune di San Pietro in Casale, sono del tutto inaccettabili". A parlare è Marta Evangelisti capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione, che stigmatizza l’intervento di Erriquez, il quale tra l’altro aveva detto che il Comune di San Pietro, con un buco di bilancio di 3,6 milioni di euro, non sarà lasciato solo. "Asserire anche – continua Evangelisti – che nella medesima situazione si trovano la maggior parte dei Comuni italiani è profondamente ingiusto e offensivo nei confronti di tutti quei sindaci che con impegno e sacrificio garantiscono i migliori servizi ai cittadini. Coinvolgere poi in questa polemica il governo è meramente strumentale, ma anche una soluzione sbagliata. Perché è inutile dare contributi a pioggia a chi poi non è in grado di ben impiegarli".

"Farebbero bene invece in quella Unione – aggiunge Evangelisti – ad andare a verificare le responsabilità di chi ha sbagliato affinché a pagarne le conseguenze non siano solo i cittadini ma prima di tutto chi ha male operato". Le fa eco il coordinatore provinciale di FdI Diego Baccilieri, che invita le Unioni a un’opera di risanamento profondo dei bilanci sostenendo i Comuni virtuosi che hanno sempre tenuto i conti in regola. "Per fare ciò – dice Baccilieri – serve il supporto anche finanziario della Regione, che per troppo tempo ha spinto sulla crescita delle Unioni a scapito della loro tenuta complessiva".

p. l. t.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro