Mazzoni spacca il centrodestra

L'ipotesi di Davide Mazzoni come candidato del centrodestra a Castel San Pietro crea tensioni tra alleati Fratelli d'Italia e Lega, con possibili divisioni nel partito.

Mazzoni spacca il centrodestra

Mazzoni spacca il centrodestra

Si fa strada l’ipotesi di Davide Mazzoni (nella foto) come candidato del centrodestra alla prossima tornata comunale. L’indiscrezione ha trovato sempre più conferme negli ultimi giorni, ma non contribuisce comunque a sciogliere i diversi punti interrogativi che l’opposizione si porta dietro ormai da mesi. Punti interrogativi che partono proprio da quello che dovrebbe essere il candidato, il giovane Davide Mazzoni.

Eletto consigliere comunale nella lista Prima Castello nell’ultima tornata, Mazzoni si è ‘smarcato’ nell’ultimo anno dalla lista civica, scegliendo come la consigliera Elena Roncassaglia di confluire nel Gruppo Misto, e lasciando così in Prima Castello i due consiglieri Morini e Bottiglieri.

Dall’accordo tra alleati Fratelli d’Italia – Lega, proprio quest’ultima avrebbe ‘vinto’ la scelta del candidato a Castel San Pietro, Mazzoni appunto, trovando però in risposta un’immediata e netta opposizione da parte di elettori e simpatizzanti di Fratelli d’Italia, pronti nel caso di conferma del candidato a creare ad appena tre mesi dalle elezioni uno strappo definitivo nel centrodestra.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro