È morta Giovanna Grignaffini, punto di riferimento del femminismo a Bologna: “Una colonna portante di Orlando”

Aveva 74 anni ed era malata da tempo. Fu tra le fondatrici del Centro delle donne, ma anche parlamentare nelle file dei Progressisti. L’ultimo saluto il 21 aprile alle 10

Giovanna Grignaffini aveva 74

Giovanna Grignaffini aveva 74

Bologna, 19 aprile 2024 – Giovanna Grignaffini è morta a Bologna dopo una lunga malattia. Aveva 74 anni la politica, docente del Dams all’Unibo e studiosa del cinema. È stata anche un punto di riferimento per il femminismo in città e fu tra le fondatrici del Centro delle donne di Bologna.

Nel condividere la notizia sui social, il Centro delle donne scrive: “Noi mettiamo da parte il grande dolore e desideriamo salutarla con immenso affetto e riconoscenza perché Giovanna è stata una colonna di Orlando. Il suo lavoro di parlamentare ha portato grandi benefici alle associazioni di donne e la nostra attuale sede nell'ex convento di Santa Cristina è il risultato del suo determinante impegno. Chiunque voglia salutare Giovanna potrà farlo in quella che è la sua "casa", nel Centro delle donne in via del Piombo 5, domenica 21 aprile alle 10”.

Nel suo messaggio di cordoglio il sindaco di Bologna e l’amministrazione comunale la definiscono come “una figura importante per la nostra città e per le tante battaglie che ha portato avanti a favore delle donne. Grignaffini è stata una delle fondatrici dell’associazione Orlando (di cui è stata anche presidente dal 1989 al 1992) e del Centro di documentazione, ricerca e iniziativa delle donne di Bologna gestito in convenzione tra l’associazione Orlando e il Comune di Bologna. Grazie anche al suo impegno oggi è riconosciuto come uno dei centri di documentazione più importanti nel panorama europeo”.

Giovanna Grignaffini era nata a Fontanellato (in provincia di Parma) nel 1949 e si laureò in Filosofia Bologna. Venne anche eletta deputata nelle file dei Progressisti in occasione delle politiche del 1994, riconfermata nel 1996 e nel 2001. Nel 2006 terminò il mandato di parlamentare.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro