Nidi, riaperte le iscrizioni . Cinquanta posti in più

La disponibilità per i piccoli rimasti fuori dagli asili comunali. Le domande vanno presentate entro la mezzanotte del 12 febbraio.

Buone notizie per i genitori con bebè rimasti fuori dai nidi comunali. L’assessorato alla Scuola ha riaperto le iscrizioni che si chiuderanno alle 24 del 12 febbraio. La domanda, però, riguarda solo i 54 posti nei nidi (parti time o full time) e 24 negli spazi bambini liberi. Solo e solamente per questi si può inviare la richiesta attraverso il portale comunale e Scuole Online Questa tornata extra riguarda i bimbi nati dal 1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2022 che non sono già iscritti nell’anno educativo in corso né a un nido comunale con accesso da graduatoria, né a un servizio educativo 0-3 convenzionato.

La nuova graduatoria sarà pubblicata entro la prima metà di marzo: subito dopo inizierà l’inserimento dei bambini ammessi. La nuova opportunità di accesso al nido è il risultato dei "posti non assegnati perché non richiesti dalle famiglie in lista d’attesa". Una scelta individuale che può portare a non accettare i nidi proposti.

Rispetto agli anni precedenti, fa sapere l’Amministrazione, "le disponibilità sono maggiori perché è stata ampliata l’offerta in corso d’anno con il nuovo nido Tempesta. Inoltre è stata incrementata la capienza nei nidi comunali. Questo per un aumento complessivo, da gennaio, di 58 posti".Tutto ciò avviene "in accordo con il coordinamento pedagogico. In via eccezionale, abbiamo valutato di poter effettuare inserimenti fino alla fine di marzo. Il regolamento comunale dei nidi prevede che gli inserimenti a copertura dei posti disponibili si effettuano, di norma, entro la fine di febbraio". Disponibilità Borgo Panigale-Reno: un posto Amico Gattone; due Graziella Fava. Porto Saragozza: tre posti P. Martini; uno Aquilone. San Donato-San Vitale: tre posti Anna Frank; due E.F. De Giovanni; uno Filonido; dodici Zaccherini Alvisi; nove Livio Tempesta; uno M.L. Alpi; uno Ada Negri; tre Primavera; uno San Donato; due Vestri; uno XVIII Aprile 1945. Santo Stefano: tre posti Gozzadini; due Tovaglie; uno Villa Teresa. Savena: cinque posti Roselle. Porto-Saragozza: dieci posti (spazio bimbi) Il tempo dei giochi. San Donato-San Vitale: quattordici posti (spazio bimbi) Più Insieme.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro