Officine Maccaferri acquisisce l’azienda Nesa: "Così svilupperemo soluzioni all’avanguardia"

Officine Maccaferri acquisisce il 60% di Nesa, azienda tecnologica specializzata in monitoraggio ambientale e sistemi 'early warning'. L'obiettivo è integrare sensoristica intelligente e tecnologia IoT per innovare nel settore e consolidare la leadership.

Officine Maccaferri ha acquisito il 60% di Nesa, azienda con una forte impronta tecnologica leader nell’offerta di soluzioni per il monitoraggio ambientale e industriale e nei sistemi ‘early warning’. Con questa operazione, l’azienda bolognese intende rafforzare l’integrazione delle tecnologie di sensoristica intelligente, controllabili da remoto, all’interno del proprio range di prodotti e consolidare ulteriormente l’offerta di sistemi basati sulla tecnologia ‘internet of things’ per la salvaguardia del territorio e la tutela delle persone. Sfruttando le tecnologie offerte da Nesa, il gruppo punta ad affermarsi come impresa all’avanguardia nel segmento dell’IoT. "L’elevato know-how tecnico e il forte grado di innovazione offerti da Nesa rendono la società il partner ideale con il quale costruire sinergie che ci permetteranno di sviluppare nuove soluzioni all’avanguardia", spiega il presidente Sergio Iasi .

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro