Perdita d’acqua sotto l’A14

Hera risponde alla denuncia di un ex agricoltore di Castel San Pietro, che segnala una perdita d'acqua sotto l'A14. L'azienda annuncia un intervento definitivo entro le prossime settimane per risolvere il problema.

Perdita d’acqua sotto l’A14

Perdita d’acqua sotto l’A14

Un abbondante rigolo d’acqua che corre sotto l’A14, nell’aperta campagna di Castel San Pietro, frutto di una perdita mai riparata. La denuncia arriva da un ex agricoltore castellano ora in pensione, Isauro Avoni, a cui replica Hera a stretto giro di posta, annunciando un intervento definitivo e risolutivo entro le prossime settimane. La vicenda, riepiloga Avoni, ha origine dall’alluvione di maggio, con terra e fango che hanno invaso la campagna anche in quell’area sottostante l’A14, a nord della via Emilia. "Quando verso luglio sono andato nei terreni di mia proprietà, mi sono ritrovato davanti, a pochi passi dai piloni dell’autostrada, un vero e proprio canale di acqua, chiaramente frutto di una rottura delle tubazioni sottostanti", racconta il cittadino.

Avoni a quel punto avvisa Hera, che giunge sul posto con una propria squadra e annuncia l’intervento. Ma sul finire dell’estate, l’agricoltore scopre "che nessuno nel corso dei mesi è ancora intervenuto".

"Abbiamo ricevuto la segnalazione ad agosto. La perdita – spiega Hera –, si trova su un terreno impervio, inserito all’interno del tratto di rete interessato dall’ampliamento dell’autostrada A14. Il lavoro è programmato nelle prossime settimane".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro