Preferenziale in via Farini, ci siamo. La rivoluzione parte l’8 marzo

Scattano le multe, ma le telecamere per ora restano spente. In piazza Aldrovandi le nuove linee dei bus 44 e N8

Con una settimana di ritardo rispetto ai primi annunci, dall’otto marzo debutteranno le nuove linee di bus 44 e N8, previste dall’accordo per il potenziamento del trasporto pubblico. Si tratta, parlando della 44, di quel salvagente chiesto dalle attività commerciali di via San Vitale ‘chiuse’, dal torresotto di piazza Aldrovandi in poi, dai lavori della Garisenda che proseguiranno fino ad anno da destinarsi. Non solo, sempre nel giorno della festa della donna verrà attivita, in anticipo rispetto ai piani originari, anche la preferenziale di via Farini, un ritorno al passato (nel tratto tra piazza Cavour e piazza Galvani, direzione centro) che è stato uno dei punti di caduta della trattativa tra i sindacati del trasporto pubblico e l’amministrazione. La preferenziale sarà effettivamente attiva, ma non verranno accese subito le telecamere, per un primo periodo di cuscinetto che servirà a far abituare i cittadini alla modifica. Pattuglie della Polizia Locale presiederanno comunque il tratto. Le telecamere invece, che non hanno bisogno di un’autorizzazione ministeriale, ma solo di essere riaccese dopo alcuni ok dagli uffici comunali, potrebbero tornare a funzionare a breve, forse entro un mese.

L’accesso alla preferenziale sarà consentito alle moto, ai veicoli già autorizzati ad usare le altre preferenziali (con consueta comunicazione della targa), al servizio di persone con disabilità, taxi e Ncc, ai mezzi delle forze di polizia e ai veicoli di emergenza e di sicurezza pubblica, ai veicoli di titolari di contrassegno ‘R’ (residenti), ‘Pa’ e ‘operativ’ con indirizzo nell’area pedonale integrale Corte de’ Galluzzi e di contrassegno ‘R’ con indirizzo in via Farini dal civico 1 al 7 e dal 2 al 10. In entrambi i casi, sia per via Farini, sia per il percorso dei bus, le preferenziali saranno tracciate sulla strada nei appena il maltempo di questi giorni lo renderà possibile. "Mettiamo in campo due azioni per rafforzare il trasporto pubblico in sofferenza a causa della vicenda Garisenda – ha dichiarato l’assessora Valentina Orioli –. Con la nuova linea 44 torna ad essere servita la zona di San Vitale fino ad ora isolata, mentre con la preferenziale di Farini viene fluidificato il percorso dei bus sull’asse Santo Stefano-Farini su cui, sempre per il cantiere Garisenda, sono deviate molte linee. Inoltre con il nuovo tratto di ciclabile in piazza Aldrovandi riusciamo a collegare le ciclabili di via Guerrazzi e via Petroni dando continuità ai percorsi".

A proposito di piazza Aldrovandi, il nuovo assetto dell’area prevede l’introduzione nella carreggiata centrale di una corsia preferenziale che collegherà via San Vitale a Strada Maggiore e di una corsia ciclabile contromano. Sulla preferenziale transiteranno bus e altri autorizzati (come taxi, ‘H’, pubblica sicurezza) e, in deroga, anche gli operatori del mercato per le operazioni di carico e scarico, le cui regole e il numero di stalli rimangono invariati, sia per il mercato sia per le attività commerciali sotto il portico. "Nelle scorse settimane l’assessora al Commercio, Luisa Guidone – ha spiegato il Comun – ha incontrato diverse volte le attività commerciali della piazza per illustrare le novità. Nella piazza, poi, ci sarà una nuova fermata del bus per la linea 44 collocata sul marciapiede alberato verso via San Vitale, al posto dell’attuale stallo taxi. Inoltre rimarrà attiva la fermata esistente per la navetta C. L’area di sosta dei taxi verrà spostata nel corsello sul lato ovest della piazza. La 44 sarà attiva tutti i giorni, con frequenza ogni 20 minuti, effettuando un percorso circolare tra via Palagi, via Massarenti, via San Vitale, piazza Aldrovandi, strada Maggiore, via Mazzini. La notturna N8 infine, che servirà i T-Days, rispetto alla 44 si allungherà anche alle vie Zaccherini Alvisi, Berlinguer con inversione alla rotonda di san Donato, Malaguti, Porta San Donato, Filopanti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro