Pusher recidivo in manette

Un marocchino di 34 anni è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di cocaina a Bologna. Dopo la direttissima, è stato rilasciato con un divieto di dimora in città.

Sorpreso a spacciare, arrestato dai carabinieri e dopo la direttissima subito liberato, con un divieto di dimora in città. Sono stati i militari della stazione San Ruffillo a bloccare lo spacciatore, un marocchino di 34 anni, in zona Foscherara. L’uomo è stato visto cedere alcune dosi di cocaina a un italiano di 62 anni, che lo aveva avvicinato in auto. L’arresto è avvenuto nel corso di servizi antidroga organizzati in una zona dove i cittadini avevano segnalato la presenza di spacciatori. Il cliente è stato segnalato alla Prefettura per uso personale di stupefacenti. In direttissima, il trentaquattrenne, già arrestato per lo stesso reato aluglio, è stato rimesso in libertà con un divieto di dimora nel Bolognese.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro