Quadrangolare di calcio nel nome di mister Melotti

ZOLA PREDOSA Quadrangolare di calcio dal titolo «Partita del Cuore. Vecchie Glorie» e nel...

Quadrangolare di calcio dal titolo "Partita del Cuore. Vecchie Glorie" e nel nome di Giancarlo Melotti, lo straordinario e compianto allenatore dell’Iperzola, quello che stamattina alle 11 prende il via con la partita Bologna F.C. 1909 Senza Barriere e rappresentato dell’Angsa (Associazione nazionale genitori persone con autismo) nello stadio intitolato proprio a Melotti nel centro di Ponte Ronca, la frazione più a Ovest di Zola Predosa. Organizzato dai Veterani del Bologna Football Club, il quadrangolare servirà a raccogliere fondi a favore dell’Angsa e dell’Ail, l’associazione contro le leucemie dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna. Insieme ai Veterani del Bologna, in campo si contenderanno il massimo trofeo le squadre Old Fans I Ragazzi della Curva (quelli della curva Andrea Costa), le Vecchie Glorie Ponteronca-Iperzola e la Medici e Infermieri Policlinico Sant’Orsola. "Giancarlo Melotti – rivela Enny Guidetti, animatore dei Veterani del Bologna – più volte mi aveva voluto prendere nella sua squadra. Mi cercava ovunque andassi a giocare. Per questo quadrangolare in campo scenderanno autentici campioni come Anaclerio, Balotta, Poli, Stringara, Bergamo, Colomba, Chomakov, Bianchi, Rasulo, Maietta, Di Già, Luppi, Villa, Portanova, Cavalieri, Gil De Ponti, Esposito, Putzolu, Zinetti, Perani, Ghetti, Pasqualini, Paolo Mengoli, Andreoli, Petroni, Ciaccio, Rambaldi, Bencivenni, Testa, Vaccari, Gozza, Rado, Ciaccio, Tabani, Merighi, Maghiroli, Foschini, Mauro Pasqualini con la maglia originale di Pelé, Toto Di Natale, la famiglia Fogli e l’allenatore Luca Zanni".

Nicodemo Mele

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro