Ragioniere si toglie la vita: "Debiti per un fallimento"

Valter Pavani era stato amministratore di una società edile bolognese. Doveva versare un risarcimento. La morte nel suo studio di Rimini

Ragioniere si toglie la vita: "Debiti per un fallimento"
Ragioniere si toglie la vita: "Debiti per un fallimento"

Bologna, 2 febbraio 2024 – Tragedia ieri in pieno centro a Rimini. Un ragioniere di 60 anni, Valter Pavani, si è tolto la vita. L’uomo si è impiccato nello studio dove lavorava in via Giuseppe Verdi, in pieno centro. Ancora non del tutto chiare le cause del gesto estremo. Ma, a quanto pare, i motivi sembrano essere strettamente legati all’attività del professionista. L’uomo aveva avuto in passato affari con una società di costruzioni bolognese, la Essetiemme, fallita di recente. "Era uno degli amministratori dell’azienda", racconta l’avvocato Matteo Murgo, uno dei legali che hanno seguito la vicenda giudiziaria relativa all’azienda. "Chiuso il fallimento, il curatore aveva promosso un’azione di responsabilità nei confronti degli amministratori. L’altro giorno si era tenuta a Bologna l’udienza civile per chiudere e definire la faccenda con un risarcimento stabilito che si aggirava attorno ai 100mila euro, da dividere tra i tre responsabili della società bolognese, tra cui Pavani", sostiene l’avvocato Murgo. Una cifra all’apparenza sostenibile, ma che in un momento di difficoltà potrebbe essergli apparsa come un macigno insopportabile.

Ecco perché ieri mattina il ragioniere si sarebbe recato prima del solito nel suo studio per farla finita. L’uomo non era sposato e non aveva figli. "A Rimini lo conoscevano in tanti, era una persona gioviale, tranquilla – dice commosso l’avvocato Murgo – e sono rimasto molto colpito dalla notizia della sua morte, mi ha lasciato davvero scosso".

Sulla triste vicenda comunque stanno indagando i carabinieri giunti sul posto ieri mattina attorno alle 10.30 insieme alla polizia mortuaria. Il decesso pare sia avvenuto poche ore prima. Non risulta siano stati trovati messaggi di spiegazione. La salma è stata trasportata all’ospedale di Rimini.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro