Ritmi inarrestabili con le percussioni

Gli Ichos Percussion debuttano a Bologna con "Dance of the drums", un concerto che unisce tamburelli baschi, rituali africani e brani classici. Domani iniziano i 5 concerti di Musica Insieme in Pediatria per i piccoli pazienti.

Si conclude stasera alle 20,30 all’Oratorio di San Filippo Neri, il concerto finale di Mico–Bologna Modern. Sul palco per la rassegna di Musica Insieme, al loro debutto incittà ci sono gli Ichos Percussion, con ’Dance of the drums’ che riassumerà in sé tutto il ritmo e la vitalità dei popoli mediterranei, unendo tamburelli baschi e rituali africani, improvvisazioni e brani divenuti classici di un repertorio pieno di fascino e ancora tutto da scoprire, com’è quello destinato alle percussioni. Domani invece gli Ichos Percussion saranno poi protagonisti del primo di cinque concerti di Musica Insieme in Pediatria, speciali ’merende in musica’ organizzate in collaborazione con la Fondazione Sant’Orsola grazie al contributo di Illumia, e dedicate ai piccoli pazienti del reparto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro